Get Adobe Flash player

Il Sindaco Virginio Merola risponde al Ministero della Giustizia: “Senza studio di fattibilità non possiamo dare un parere positivo”

Il Sindaco Virginio Merola e l'assessore all'urbanistica Valentina Orioli hanno risposto al Ministero della Giustizia in merito al trasferimento degli uffici giudiziari presso l'ex caserma Stamoto. Nella lettera, Sindaco e Assessore, spiegano che allo stato attuale non è possibile dare un parere positivo sul trasferimento perché il Comune non ha potuto esaminare uno studio di fattibilità ma solo un cronoprogramma di interventi edilizi. L'esame approfondito di uno studio di fattibilità è l'unica condizione possibile per esprimere una valutazione informata, vista l'importanza di questo trasferimento e l'impatto che avrebbe sulla città, nel contesto urbano dell'ex caserma e in altre parti della città. Nello stesso testo si sottolinea che non sarà possibile attribuire al Comune la volontà di rinunciare ai fondi che l'Agenzia del Demanio si è detta disponibile a investire.
“ Sarebbe irresponsabile agire in un modo diverso – sottolinea il Sindaco Virginio Merola – e questo lo dico indipendentemente dalla generica valutazione positiva che avevo dato quando si era aperta questa possibilità per la creazione di una cittadella giudiziaria negli spazi dell'ex caserma Stamoto

Share

Cerchi un articolo?
Inserisci una parola chiave.
Risultato a fondo pagina.

 

QUIBOLOGNA.TV

CONTATORE

 VISITE TOTALI: 9.417.327 dal 1.1.17   record contatti 5 giugno 2016: 81.433 media 2016: 55.119