56^ BOLOGNA CHILDREN’S BOOK FAIR: SI CHIUDE CON 28.946 PRESENZE

0
101
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il 4 aprile si è chiusa la 56^ edizione della Bologna Children’s Book Fair – BCBF, inaugurata il 1° aprile a BolognaFiere e tornata a confermare numeri ancora una volta in crescita28.946 le presenze totali, +5% rispetto al 2018, con un incremento degli operatori esteri del 20% sul 2018, che arrivano a rappresentare quasi il 50% dei visitatori arrivati nei padiglioni della Fiera, rinnovati e ampliati rispetto allo scorso anno. 1.442 gli espositori provenienti da oltre 80 Paesi e regioni del mondo che attestano ancora una volta il ruolo della Bologna Children’s Book Fair come fiera internazionale più importante del settore. Una Fiera in continua espansione, con tematiche sempre nuove, che ospiterà dall’anno prossimo un’area interamente dedicata al fumetto e algraphic novel per ragazzi.

Annunciato l’Ospite d’Onore della prossima edizione: sarà Sharjah, che porterà a Bologna i migliori tra gli illustratori e gli autori per ragazzi degli Emirati Arabi Uniti, una partecipazione che si preannuncia ricchissima di eventi sia in Fiera sia in cittàIl programma sarà lanciato durante la Sharjah International Book Fair (30 ottobre – 9 novembre 2019).

Sempre più internazionale la presenza di BolognaFiere per l’editoria nel mondo: presentata durante questa edizione la nuova collaborazione tra Bologna Children’s Book Fair e Moscow International Book Fair (MIBF) per l’organizzazione della nuova International Children’s Book Fair in Russia, la cui prima edizione si terrà nel 2021.

La Piattaforma Digital della Bologna Children’s Book Fair si riconferma in quest’edizione hub integrato di strumenti e servizi online capaci di amplificare e ottimizzare l’esperienza BCBF: oltre 1milione le visualizzazioni al sito di manifestazione145.000 utenti unici (60% esteri)34.000 utenti registrati ai servizi online. Oltre 2.500 i download all’APP (+25% su 2018), raggiunti 50.000 fans su Facebook, 36.300 su Instagram, 11.000 su Twitter.

Accreditati in quattro giorni di manifestazione oltre 820 giornalisti (+14% sul 2018) di cui 235 stranieri (+18%) da 42 Paesi di tutto il mondo. Ben più di 1.000 gli articoli pubblicati ad oggi sulla stampa nazionale ed estera che hanno riempito le pareti della sala stampa BCBF, e numerosissimi reportage radio e tv trasmessi in tutto il mondo.