A FICO: IL BEL PAESAGGIO 1° FORUM INTERNAZIONALE SUL PAESAGGIO RURALE

0
188

Bologna capitale internazionale del Paesaggio grazie al Forum promosso da Fondazione FICO con la partnership tecnica della FAO e della Regione Emilia Romagna, in programma venerdì 5 aprile dalle 10 a tarda sera nel Centro Congressi del Parco Agroalimentare FICO Eataly World.Saranno una sorta di “stati generali” del paesaggio italiano in rapporto al cibo e al territorio: obiettivo del Forum è la sottoscrizione di un Manifesto comune per la sostenibilità del paesaggio, una ‘Carta di Bologna’ che sarà firmata da tutti i partecipanti e diventerà pietra miliare per la tutela della sostenibilità agroalimentare e la qualità del cibo prodotto sul territorio. Un obiettivo sostenuto dalla FAO attraverso il programma mondiale GIAHS – Globally important agricultural heritage systems, che sarà rilanciato con forza nel corso de “Il bel Paesaggio”.  

Ricco di interventi prestigiosi il programma cui prenderanno parte oltre un centinaio di enti e istituzioni impegnate per la “conservazione dinamica” del territorio: dal Ministero delle Politiche Agricole al FAI, dal Cervim a ViviAppennino, da Dolomiti Unesco alle Strade del Vino e dei Sapori. In Italia dal 1960 ad oggi sono andati persi quasi 8 milioni di ettari coltivati, passati da 20,9 milioni agli attuali 12,4. Il 1° Forum internazionale del Paesaggio Rurale e del Marketing Territoriale a Bologna offrirà l’occasione per avviare gli “Stati Generali” del Paesaggio, attraverso un’articolata case history dedicata alla promozione del territorio. A quattro grandi protagonisti del Forum andranno i “Premi Paesaggio” 2019 assegnati da Fondazione FICO, per promuovere la cultura del paesaggio e i valori legati alla sostenibilità del territorio: li ha annunciati il presidente Andrea Segrè, sono Mauro Agnoletti, il maggiore esperto italiano di storia ambientale e pianificazione del paesaggio,  Gaddo della Gherardesca, Presidente Nazionale della Associazione Dimore Storiche Italiane, il Vice Direttore FAO René Castro Salazar, tra le voci più autorevoli in tema di cambiamento climatico e biodiversità, e Quingwen Min, personalità fra le più eminenti sul tema della tutela del Patrimonio Agricolo Mondiale in Cina. Ulteriore riconoscimento al movimento globale dei #FridaysforFuture”, sarà consegnato agli studenti bolognesiEvento speciale del Forum, venerdì 5 alle 21, l’anteprima del Trento Film Festival 2019 con la proiezione dello spettacolare “Mountain”, preceduta dal talk con l’Assessore al Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna Andrea Corsini e il presidente Fondazione FICO Andrea Segrè. Sabato 6 aprile nell’Arena centrale di FICO, alle 15 l’incontro “Pastore si nasce?” con l’Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna Simona Caselli, la paesaggista e regista Anna Kauber, la pastora Maria Cheyenne Daprà, il presidente della Fondazione Slow Food per la Biodiversità Piero Sardo e altri relatori.