ACCADEMIA FILARMONICA – la Giunta approva un contributo per le attività realizzate oltre la programmazione ordinaria nel 2018

0
305

Il Comune di Bologna ha accolto la richiesta dell’ associazione “Regia Accademia Filarmonica” di un’integrazione al contributo di 10.000 euro che la stessa riceve a sostegno delle attività annuali, in qualità di soggetto convenzionato per il triennio 2017- 2019. L’integrazione, approvata nell’ultima seduta di Giunta su proposta dell’assessore alla cultura e alla promozione della città, Matteo Lepore, è di 50.000 euro. La somma contribuirà alle spese straordinarie sostenute nel 2018 dall’associazione, in accordo con il dipartimento Cultura e Promozione della città, per la realizzazione di alcuni importanti eventi che hanno arricchito la programmazione musicale cittadina nel corso dell’anno. Tra questi, il convegno di studi aperto alla città, gratuito, realizzato in occasione del 150° anniversario della morte di Gioachino Rossini; il concerto gratuito organizzato al termine del corso di alta formazione in composizione musicale che ha portato a Bologna ben nove prime esecuzioni assolute; i concerti realizzati in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale di Bologna e con il Conservatorio G.B. Martini e infine le importanti attività concertistiche nell’ambito del progetto “Orchestra Mozart”.

“Ho proposto questa decisione alla Giunta – afferma l’assessore Matteo Lepore – per riconoscere il valore di questa attività che conferma l’alto livello qualitativo dei progetti dell’associazione, realtà musicale riconosciuta a livello europeo e punto di riferimento attivo e partecipe nella vita culturale della città da quasi tre secoli”