Al MAMbo “COREOGRAFO ELETTRONICO. Dal festival all’archivio: un trentennio di video-danza”

0
236

Martedì 9 luglio alle ore 10.30-12.30 al MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna: nell’ambito di ZED Festival Internazionale Videodanza e di Bologna Estate
“COREOGRAFO ELETTRONICO. Dal festival all’archivio: un trentennio di video-danza” Incontro a cura di Vito Di Bernardi, Noemi Massari e Letizia Gioia Monda (Sapienza Università di Roma in collaborazione con Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee/Museo Madre di Napoli). Tra le varie attività della prima edizione del festival, accanto a performance live, progetti formativi, postazioni video disseminate in diverse zone della città, anteprime esclusive e prime visioni, ZED propone momenti di riflessione e approfondimento su una disciplina in continua evoluzione.
La finalità degli incontri è quella di fornire strumenti di lettura del fenomeno videodanza che siano precisi e esaustivi per permettere un approccio completo, scientifico e un approfondimento professionale e specialistico dell’arte coreutica espressa attraverso il video.
Ingresso: gratuito
Info: www.mambo-bologna.org