Alla Casa della Conoscenza “A casa di Lady D. Le Country House come specchio del British Empire”

0
65

Si terrà venerdì 14 febbraio 2020, alle ore 17.00, presso la Casa della Conoscenza (via Porrettana, 360) – Piazza delle Culture, la conferenza “A casa di Lady D. Le Country House come specchio del British Empire”, a cura dello storico dell’arte Daniele Guernelli. L’incontro verterà sulla nobiltà britannica e le sue dimore circondate da parchi all’inglese come simbolo dell’élite e del suo immaginario, nella connessione con le dinamiche storiche fino alla recentissima Brexit.

L’iniziativa è a cura dell’Associazione Amici della Primo Levi – Valle del Reno, in collaborazione con la Biblioteca C. Pavese. Ingresso libero. L’iniziativa sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube di Casa della Conoscenza.

I simboli sono importanti e forgiano le identità nazionali. Definiscono il modo di percepire le proprie comunità e dunque se stessi. Una delle nazioni che ne ha saputo produrre tra i più significativi è l’Inghilterra, tra cabine del telefono rosse e the pomeridiano. Ma è indubbio che sono la nobiltà e l’esclusività espresse dal suo mondo che ancor oggi più attraggono. Una nobiltà, cui apparteneva Lady D, che ha una storia e un’ambientazione sfruttate spesso come set cinematografico: quelle country houses sparse nel paese, gremite di quadri importantissimi e circondate da parchi all’inglese. Un mondo elitario che permetterà di solcare la storia britannica andando alle radici della sua attuale situazione politica.

Daniele Guernelli, docente di storia dell’arte, è consulente scientifico presso case d’asta e insegna presso l’Università Primo Levi da oltre dieci anni; ha all’attivo più di ottanta pubblicazioni in libri e riviste scientifiche e ha partecipato a convegni e progetti di ricerca nazionali e internazionali sulla storia dell’arte.