BASILICA DI SAN PETRONIO: CENA, CONCERTI ED INCONTRI

0
2670

Dopo il successo delle prime serate, si rinnova l’appuntamento con cena e concerto in un ambiente particolare e suggestivo come la Sala della Musica di San Petronio. Il programma musicale di questa serata diversa dal solito unirà brani classici e romantici.

Venerdì 14 giugno 2019 Ore 20.00, Basilica di San Petronio

ingresso Corte de’ Galluzzi 12/2

CLASSIC OR ROMANTIC?

Musiche di Mozart, Gluck, Schubert, Grieg, Borodin e Dvořák

Akanè Ogawasoprano

Bononia String Quartet

Gabriele Vincenzi, violino I

Monica Mengoni, violino II

Giuseppe Donnici, viola

Francesca Neri, violoncello

Il contributo di 28 euro a persona è destinato ai lavori di restauro della Basilica.

Per prenotare www.basilicadisanpetronio.org

Si conclude questa settimana il ciclo di incontri che, a partire dal ricco tesoro di opere d’arte ispirate alla fede custodito nelle cappelle della nostra Basilica, ha voluto evidenziarne il messaggio religioso.

 

La Religione e la Sapienza

Venerdì 14 giugno, ore 15.00

Basilica di San Petronio, Cappella di San Girolamo

Religione e Sapienza le vediamo incarnate nella figura di San Girolamo, cui la Cappella è dedicata.
La figura del Santo è così descritta nel Martirologio Romano:
“San Girolamo, nato nel 347 in Dalmazia, nell’odierna Croazia, uomo di grande cultura letteraria, compì a Roma tutti gli studi e qui fu battezzato; rapito poi dal fascino di una vita di contemplazione, abbracciò la vita ascetica e, recatosi in Oriente, fu ordinato sacerdote. Tornato a Roma, divenne segretario di papa Damaso e, stabilitosi poi a Betlemme di Giuda, si ritirò a vita monastica. Fu dottore insigne nel tradurre e spiegare le Sacre Scritture e fu partecipe in modo mirabile delle varie necessità della Chiesa. Giunto infine a un’età avanzata, riposò in pace (419)”.

Intervengono

Mons. Giuseppe Lorizio, docente Pontificia Università Lateranense

Mons. Valentino Bulgarelli, preside Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna