Be Here! “Biblioteche in Piazza” gli appuntamenti di mercoledì 19 e giovedì 20 giugno in Archiginnasio

0
93

Mercoledì 19 giugno alle 21.30 il Cortile della Biblioteca dell’Archiginnasio in Piazza Galvani 1, ospiterà “Bianca è la sua luce / Pallido il suo candore. Testi e pretesti circumnavigando la luna”. A cinquant’ anni dallo sbarco sulla luna del 21 luglio 1969, le biblioteche di Bologna offrono un piccolo racconto di quei giorni lontani, di quella vicenda, umana e tecnologica. Un viaggio, anzi un cammino, sulle tracce della luna, attraverso le parole di chi ne ha scritto nel corso dei secoli per uno spettacolo a metà tra la rievocazione storica e le suggestioni del reading. La serata, ideata da Adriano Bertolini, è organizzata in collaborazione con la Scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone.

Giovedì 20 giugno sempre alle 21.30 nel Cortile della Biblioteca dell’Archiginnasio sarà protagonista il teologo e scrittore Vito Mancuso che, con una lectio magistralis dal titolo “L’eresia di Spinoza”, darà voce al filosofo olandese del Seicento. Un avvincente monologo, in cui è Spinoza stesso a parlare direttamente al pubblico per spiegare il suo pensiero religioso e civico. Emozione e razionalità si aggiungono all’esposizione filosofica di  Mancuso, accompagnato al violoncello da Giulia Costa. La serata è organizzata in collaborazione con Musica Insieme.

“Biblioteche in Piazza”, i cui appuntamenti proseguono fino al 26 giugno, è la rassegna di Bologna Estate 2019 che offre incontri con autori e personaggi dello spettacolo e della cultura per parlare di libri e letture. L’iniziativa che si sviluppa all’interno del Patto per la lettura di Bologna come un’opportunità in più per conoscere meglio le biblioteche del Comune, straordinari luoghi di accesso alla cultura, oltre che di accoglienza e socialità. Ogni sera, in tutte le sedi della manifestazione, chi lo desidera potrà chiedere consigli e informazioni ai bibliotecari e ricevere la tessera che consente l’accesso ai molti servizi dell’Istituzione, come il prestito circolante, e la biblioteca digitale Emilib, che presenta una selezione di oltre 30.000 ebook e la possibilità di consultare 7.000 diversi giornali e riviste.

Ingresso gratuito