Bologna – Baku: fashion, food & beverage dell’Emilia-Romagna protagonisti della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

0
178

La capitale azera, dal 18 al 24 novembre, aderisce alla IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (qui il programma completo) promossa dal Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale della Repubblica Italiana e propone un gustoso programma di eventi, degustazioni, showcooking e menù tematici diffusi per tutta la città, con la partecipazione di famosi chef italiani tra cui, special guest, lo stellato Carlo Cracco.

Tra gli appuntamenti in calendario particolarmente “ghiotto” sarà Bologna Valley Gala Event, in programma sabato 23 novembre 2019. Una serata omaggio al territorio bolognese e all’Emilia-Romagna, organizzata da Centergross, dopo il successo riscosso in Montagnola a settembre, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana a Baku e Italian Trade Agency.

Un’occasione per le realtà bolognesi di presentarsi in un territorio d’interesse, dove aprire un nuovo canale di dialogo proponendo le proprie eccellenze, a partire dalle specialità enogastronomiche fino ad arrivare alla moda, con il meglio del pronto moda Made in Italy targato Centergross, principale promotore dell’iniziativa.

Si parte alle ore 18.30 con il fashion show di quattro brand di Centergross, il maggiore distretto in Europa di pronto moda made in Italy. In passerella sfileranno Rinascimento, Souvenir, Susy Mix e Sexy Woman, che presenteranno le proprie novità della collezione autunno/inverno. Ad accompagnarli la voce del baritono Massimo Marotta che si esibirà in arie famose dell’opera lirica italiana.

A seguire si terrà una speciale cena degustazione di prodotti enogastronomici locali, a partire dalla ricetta originale degli Spaghetti Bolognesi, piatto tanto contestato in casa quanto amato all’estero, preparata per l’occasione dallo chef Stefano Boselli, con la collaborazione delle eccellenze Food & Beverage del territorio bolognese, tra cui quattro campioni del mondo delle loro specialità: Gianni Negrini, Bioreggiani, L’Arte della Pasta, Arlotti e Sartoni, Umberto Cesari, Fabbri 1905 e Caffè Terzi.

«Quest’evento – dichiara Lucia Gazzotti, presidente di Centergross – rappresenta una grande occasione per Centergross: si tratta infatti di un’importante missione di incoming buyer in un Paese che ha dato prova di apprezzare il nostro operato e pertanto ha deciso di coinvolgerci in questa importante kermesse. Arriviamo quindi in Azerbaijan con grande entusiasmo, sicuri di mostrare anche qui l’alta qualità dei nostri brand».

«Centergross partecipa alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo – Riccardo Collina, Export Manager di Centergross – in qualità di “ambasciatore della bolognesità”. Bologna Valley rappresenta esattamente questo: un contenitore delle eccellenze del nostro territorio, dalla cucina alla moda, passando per la musica. Un format che ha funzionato lo scorso settembre durante l’evento tenutosi alla Scalinata del Pincio, e che speriamo abbia successo anche in quest’occasione».

Dreamland Golf Club Baku
23 novembre 2019 – Ore 18.30

Centergross
Polo d’eccellenza dedicato al pronto moda tra i maggiori in Europa, Centergross si sviluppa in un’area di 1 milione di metri quadrati alle porte di Bologna. Fondato nel 1977, raccoglie oltre 600 aziende e 6.000 lavoratori. Il volume complessivo di affari, che ne fa una delle aree di maggiore fermento per il settore moda made in Italy a livello internazionale, è di 5 miliardi di euro l’anno, con una media di presenze di 10.000 buyers al giorno, provenienti per il 60% dai mercati esteri, in particolare da Asia, Europa e Medio-Oriente.