Burattini a Bologna – “Le ultime ore di Ugo Bassi”

0
243
Giovedì 18 Luglio alle ore 21,00
BURATTINI A BOLOGNA CON WOLFANGO
“Le ultime ore di Ugo Bassi”
commedia risorgimentale con la partecipazione del gruppo di danza 800
Corte d’Onore di Palazzo d’Accursio – Piazza Maggiore
Nel 1849 il sacerdote barnabita Ugo Bassi, padre spirituale di Giuseppe Garibaldi, dotato di grande carisma ed efficace oratoria si fa promotore di idee di stampo risorgimentale. Viene arrestato a Comacchio e condotto a Bologna dove, nei pressi di Villa Spada, con il santuario della Beata Vergine di San Luca sullo sfondo del cielo, senza un giusto processo, viene tratto a morte e fucilato dal plotone austriaco. L’assoluto silenzio della Chiesa contribuisce a fare di Ugo Bassi un martire del Risorgimento e questa storia, più o meno romanzata, entra inevitabilmente anche nel teatro dei burattini.
Oggi riproponiamo questa vicenda con lo spettacolo ”Le ultime ore di Ugo Bassi”.
Il soggetto a tema risorgimentale deriva da ottocenteschi fogli volanti di cantastorie e dal copione del burattinaio ferrarese Ettore Forni che nella nuova versione costituisce la parte finale. Nel prologo, Balanzone tiene una vera e propria lezione sull’argomento, puntualmente interrotta da Fagiolino e da Sganapino che ritroviamo successivamente nel ruolo di improbabili osti a Comacchio dove proprio nella loro osteria, e sotto il loro naso, viene arrestato il sacerdote garibaldino.
Come avveniva un tempo nelle piazze bolognesi, il dramma sarà seguito da un esilarante atto con le maschere classiche.
Allo spettacolo prenderanno parte alcuni componenti del gruppo di danza ‘800’ i quali, in costume risorgimentale, ci proporranno alcuni momenti per rievocare scene e sonorità dell’epoca.