CAMERA DI COMMERCIO: LE PROFESSIONI CERCATE DALLE IMPRESE NEI PROSSIMI MESI

0
46

Le imprese bolognesi cercano 27.660 persone entro ottobre. É quanto emerge dalle rilevazioni Excelsior elaborate dalla Camera di commercio di Bologna.

Le ricerche sono nettamente aumentate rispetto allo stesso periodo del 2020 (+9.580) e anche rispetto a fine estate 2019 (+3.010).

É l’8% delle imprese bolognesi a programmare per i prossimi mesi nuovi ingressi di personale.

La maggioranza delle ricerche, 20.630, provengono da imprese di servizi, 7.020 da industrie.

Sei ricerche su dieci, complessivamente 16.440, provengono da imprese con meno di 50 dipendenti.

Per quanto riguarda il tipo di contratto, il settore manifatturiero è quello dove maggiormente in queste settimane viene offerto il tempo indeterminato (40%). Nelle costruzioni la previsione maggiore di contratti a termine (77%), percentuale simile anche per il settore dei servizi alle persone (76%).

Queste le entrate previste nei principali settori di attività fino a ottobre:

· 6.870 Servizi di alloggio e ristorazione e servizi turistici

· 3.560 Commercio

· 4.200 Servizi alle persone

· 1.770 Servizi di trasporto, logistica e magazzinaggio

· 1.680 Costruzioni

Per quanto riguarda il solo mese di agosto in 39 casi su cento le imprese hanno riscontrano criticità nel reperire le professionalità. I settori con maggiore difficoltà sono:

· Personale generico nelle costruzioni (100%)

· Farmacisti, biologi e altri specialisti delle scienze della vita (81,8%)

· Conduttori di macchinari mobili (71,7%)

· Specialisti in scienze informatiche, fisiche e chimiche (70,2%)

Tutte le informazioni su www.bo.camcom.it