“Feminologica 4 teatro civile al femminile” Parco di Villa Spada

0
112

Dal 26 agosto al 16 settembre Associazione Culturale Youkali APS presenta “Feminologica 4 teatro civile al femminile” Parco di Villa Spada, Via di Casaglia 3 Anfiteatro “Feminologica 4” Fa parte di Bologna Estate 2021e rientra nell’ambito del progetto “Donne fuori dall’angolo 2”. In collaborazione con: UDI Bologna + Anpi Ferruccio Magnani + AICS + Tavola delle donne + Arcanto Rimacheride + Libreria Trame

Ingresso: spettacoli/reading alle 21, con biglietto 10€ Gli incontri delle 19 sono gratuiti. Prenotazione obbligatoria (anche sul posto, a esaurimento posti disponibili) : 3334774139,

info@youkali.it

Modalità di pagamento spettacoli/reading:
-Bonifico Bancario sul conto dell’Associazione Culturale Youkali APS: (Emil Banca IT53G0707202409000000131803, almeno 2 gg prima dell’evento. Causale: Nomi e cognomi di ogni partecipante, data e titolo spettacolo)
-paypal (info@youkali.it causale: come per bonifici)

In caso di febbre superiore a 37,5° non è possibile accedere.
Puoi portare cuscino o plaid. Arriva almeno 20 minuti prima dello spettacolo
Consulta le modalità di accesso alla rassegna per rispetto protocolli Covid anche su www.youkali.it

Scopri il progetto “Donne fuori dall’angolo” sulla pagina Facebook, e seguici anche su Facebook, Associazione Culturale Youkali su Instagram, Feminologica

Giovedì 26 agosto: alle 19 incontro: “Teresa Noce: madre costituente” la figura di Teresa Noce, tra le fondatrici del Partito Comunista Italiano, partigiana, madre costituente. A cura di ANPI Saragozza con Mariarosa Pancaldi (in caso di pioggia rimandato al 27 agosto) alle 21 Reading con musica dal vivo: “Renata racconta l’Agnese” brani scelti da “L’Agnese va a morire” di Renata Viganò con Angela Malfitano, musiche di Giuseppe Calcagno a cura dell’Associazione Tra un atto e l’altro (in caso di pioggia rimandato al 27 agosto) Mercoledì 1° settembre:

alle 21 spettacolo: “Ninna nanne: storie e canti popolari” partitura di suoni e parole con ninna nanne, fiabe e filastrocche popolari di diversi paesi del mondo insieme a omaggi a Rodari, Calvino, Nico Orengo, Jacob e Wilhelm Grimm, Piumini, Garcia Lorca. Regia Simona Sagone con Simona Sagone, Sara Graci: voci recitanti; Sonila Kaceli- voce; Mirco Mungari: polistrumentista – Ass. Youkali APS (bambini/e e adulti ) (in caso di pioggia rimandato al 3 settembre) Giovedì 2 settembre: alle 21 concerto: “Il colore delle donne in musica e versi” programma musicale e poetico dedicato alla voce femminile, donna arcobaleno, con Silvia Salfi voce, Silvia Orlandi pianoforte.

A cura di Dulcantis (in caso di pioggia rimandato al 4 settembre) Mercoledì 8 settembre: alle 19 incontro: “Figure femminili nell’Odissea”: la scrittrice Marilù Oliva presenta la sua lettura al femminile dell’Odissea. alle 21 spettacolo: “Calipso” Il mito ritessuto in chiave contemporanea dalla penna di Marilù Oliva tratto da “L’Odissea raccontata da Penelope, Circe Calipso” di Marilù Oliva (Solferino) con Simona Sagone voce e regia; Mirco Mungari polistrumentista – Ass. Youkali APS (in caso di pioggia rimandato al 10 settembre) Giovedì 15 settembre:

Alle 19 Incontro: “Donne per le donne” Storie di donne che stanno cambiando il mondo e l’obiettivo 5 dell’agenda 2030 per raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze. A cura di UDI Bologna con Katia Graziosi Presidente UDI Bologna e Marta Tricarico avvocata (in caso di pioggia rimandato al 17 settembre) Alle 21 spettacolo: “Ribelli: donne fuori dal coro” Da Irma Bandiera a Greta Thumberg, storie di donne ribelli. Di e con Luisa Vitali, Diletta Diletta Rocca e Matteo Mongiorgi – Ass. Rimacheride (in caso di pioggia rimandato al 17 settembre) Venerdì 16 settembre:

alle 19 incontro: “La prima strage fascista del 21 novembre 1921 a Palazzo D’Accursio” a cura di AICS Bologna presentazione di Serafino D’Onofrio Presidente AICS Bologna, relatrice Paola Furlan storica (in caso di pioggia rimandato al 18 settembre) Alle 21 spettacolo: “1920 Strage a Palazzo (D’Accursio)” omaggio allo storico Nazario Sauro Onofri autore de “La strage di Palazzo d’Accursio” che rappresenta teatralmente le vicende che hanno portato all’eccidio del 21 novembre 1920 e con esso al consolidarsi del Secondo fascio di Bologna dalla voce di personaggi femminili. Drammaturgia e regia Simona Sagone con Simona Sagone e Sara Graci, attrici; Mirco Mungari chitarra – Ass. Youkali APS

(in caso di pioggia rimandato al 18 settembre) Punto ristoro ingresso Villa Spada a cura di “Villa tessuti culturali”. Libri al femminile in collaborazione con Libreria Trame In caso di pioggia gli eventi verranno rimandati alla data indicata tra parentesi senza variazione di orario. La decisione della sospensione verrà segnalata dalle ore 18:00 sulla pagina facebook “Feminologica”. Le prenotazioni effettuate, salvo disdette, verranno automaticamente spostate alla data alternativa