FESTA DELLA LIBERAZIONE: LE INIZIATIVE ONLINE A SAN LAZZARO

0
171

Il Comune di San Lazzaro ha scelto di celebrare il 75esimo anniversario della Liberazione d’Italia con una serie di iniziative a distanza e online, per rispettare le disposizioni governative e regionali durante l’emergenza.

Il primo appuntamento si terrà martedì 21 aprile, con un’edizione speciale del nostro Cineclub: in occasione dell’anniversario della Liberazione della città di Bologna, Mediateca Cineclub propone il film di Paolo e Vittorio Taviani “Una questione privata” (2017), tratto dall’omonimo romanzo di Beppe Fenoglio. Il film, visibile su RaiPlay, e la successiva discussione sulla piattaforma virtuale Meet, sarà introdotto alle ore 21.00 da Elisa Mandelli, con la partecipazione della sindaca Isabella Conti e un rappresentante di Anpi Bologna.

Venerdì 24 aprile invece, la rassegna di reading “Verso sera” della Mediateca, con Giulia Franzaresi e musiche di Alberto Capelli, sarà dedicata all’opera “Il partigiano Johnny” di Beppe Fenoglio, che sarà trasmesso alle ore 19.00 sul canale YouTube della Mediateca.

Sabato 25 aprile, alle ore 10.30, la pagina Fecebook del Comune di San Lazzaro trasmetterà in diretta l’intervento della sindaca Isabella Conti da Piazza Bracci.
Nella stessa giornata, allievi, spettatori, insegnanti, amici dell’ITC Teatro leggeranno testi e poesie sulla Resistenza, non solo italiana. Queste letture partecipate saranno pubblicate come playlist sul canale YouTube dell’ITC Teatro-Compagnia Teatro dell’Argine.

“75 anni di libertà e pace sono un tempo lunghissimo nella storia dell’Europa – aggiunge la sindaca Isabella Conti –. Mai come in questo momento i valori della Resistenza, che rappresentano le fondamenta della nostra Repubblica, devono essere le coordinate per affrontare la difficile sfida che abbiamo davanti a noi. Nulla può essere dato per scontato, occorreranno consapevolezza e coesione nel riconoscimento dei valori che devono essere di tutti, trasversali unificanti. L’antifascismo, i valori democratici e i diritti fondamentali, sono conquiste di tutti.”