Formazione professionale, lavoro femminile e industria a Bologna, 1946-1970

0
48

Inaugura giovedì 7 marzo 2019 alle ore 11 al Museo del Patrimonio Industriale di Bologna la mostra fotografica 

Formazione professionale, lavoro femminile e industria a Bologna, 1946-1970

L’esposizione rimarrà aperta al pubblico dall’8 marzo, Giornata internazionale della donna, fino al 2 giugno prossimo.

Si tratta del primo appuntamento di un progetto triennale promosso dal Museo del Patrimonio Industriale e dall’Unione Donne in Italia di Bologna dedicato al tema Lavoro, formazione e cultura tecnica femminile.
Le immagini esposte nel percorso espositivo documentano il tema dell’istruzione professionale e del lavoro femminile nei contesti industriali, con un focus sul territorio bolognese.

Interverranno all’inaugurazione:
Luisa Guidone, presidente Consiglio Comunale di Bologna
Roberto Grandi, presidente Istituzione Bologna Musei
Katia Graziosi, presidente UDI Bologna
Gianni Rosas, direttore Organizzazione Internazionale del Lavoro, Ufficio per l’Italia e San Marino.

La mostra è ideata e prodotta da: Istituzione Bologna Musei | Museo del Patrimonio Industriale e Unione Donne in Italia (sede di Bologna), in collaborazione con Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), Ufficio per l’Italia e San Marino.

Domenica 10 marzo alle ore 16,00 Visita guidata alla mostra.
Una ricca documentazione fotografica proveniente dagli archivi UDI e Aldini Valeriani sarà il punto di partenza per conoscere e approfondire la storia della formazione tecnica e del lavoro femminile tra il 1948 e il 1968 a Bologna.
Prenotazione obbligatoria allo 051 6356611 (entro le ore 13 di venerdì 8 marzo).
Ingresso: biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto)