“Il Mare che Canta” al Museo della Musica

0
206

Martedì 13 agosto alle ore 21,00 presso il Museo della Musica, in occasione di (s)Nodi: dove le musiche si incrociano e nell’ambito di Bologna Estate:
“Il Mare che Canta”
Concerto di Ensemble Terra Mater: Angela Centanin, voce; Irene Benciolini, violino, viola, santur; Ruben Medici, oud, chitarra acustica, banjo-mandolino, bouzouki, violino, viola; Francesco Trespidi, darbouka, riq, musette, kaval, bansuri, low whistle, flauti dolci; Nicola Benetti, fisarmonica, chitarra, kantele, setâr.
Il progetto dell’Ensemble Terra Mater nasce come un racconto sul fascino e la suggestione delle tradizioni musicali della regione mediterranea.
Agli strumenti e al canto dei cinque giovani polistrumentisti sarà affidato il compito di narrare un lungo viaggio alla scoperta dell’indicibile ricchezza che l’incontro con il “diverso” può far nascere, per riscoprire la storia di un antico dialogo fra i popoli che da sempre vivono specchiandosi sul Mare. Dal Salento al Maghreb, dall’Azerbaijan alla Grecia: un viaggio che sa di Storia e parla di passato, ma può essere ripercorso alla luce di un presente in cui il laccio che lega Oriente ed Occidente certamente non si è allentato.
È possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell’evento) dal sito www.museibologna.it/musica.
Ingresso: € 10,00 / € 8,00
Info: www.museibologna.it/musica