IL PREMIO POPOLI 2019 ALL’AGROECONOMISTA ANDREA SEGRE’

0
78

Va all’agroeconomista Andrea Segrè, docente universitario e presidente della Fondazione Fico e del CAAB Bologna, fondatore di Last Minute Market e della campagna Spreco Zero, la 4^ edizione del “Premio Popoli” promossa nell’ambito del Popoli Pop Cult Festival, di scena fra le mura del borgo medievale di Bagnara di Romagna (RA). Il riconoscimento, conferito a personalità che si siano distinte a livello internazionale per aspetti umanitari, diplomatici, scientifici e divulgativi, ambientali e culturali, è stato assegnato al prof. Segrè per
“l’impegno negli importanti progetti internazionali di prevenzione dello spreco alimentare, finalizzati alla diffusione di una cultura e di un modello realisticamente possibile di economia circolare attraverso il “metodo spreco zero”. Il Premio Popoli sarà consegnato domani, venerdì 28 giugno, alle 21 sul palcoscenico centrale di Piazza Marconi, dal sindaco di Bagnara di Romagna, Riccardo Francone e dal direttore artistico del Festival, Massimo Bellotti. Nel 2016, il premio è stato attribuito a Francesca Rava, dell’omonima Fondazione, per le attività sociali svolte, nel 2017 a Davide Demichelis, autore e conduttore del programmadi Rai “Radici: L’altro volto dell’immigrazione” e nel 2018 a Stefano Manservisi, Direttore Generale per la cooperazione internazionale e lo sviluppo della Commissione Europea