In Casa della Conoscenza “A conti fatti” Cinque incontri di cultura finanziaria per un uso consapevole del proprio denaro

0
120

Per proporre occasioni di diffusione della cultura finanziaria attraverso la lente delle scelte quotidiane di consumo e investimento personale e familiare, la Biblioteca C. Pavese, dopo il successo dei tre incontri svolti nel marzo/aprile 2018 e dei cinque tra febbraio e marzo 2019, propone la terza edizione del ciclo “A conti fatti. Acquisti, risparmio e mercato: per un uso consapevole del proprio denaro”, condotto dal formatore e consulente finanziario indipendente Corrado Festa.

Con cadenza quindicinale, da mercoledì 5 febbraio a mercoledì 1 aprile, alle ore 18.00 in Casa della Conoscenza (Via Porrettana, 360 – Casalecchio di Reno) – Sala Seminari, in programma cinque incontri-conversazione per conoscere alcuni termini comuni nel discorso economico e migliorare la consapevolezza e la pianificazione delle proprie scelte quotidiane di risparmio e investimento.

Mercoledì 5 febbraio, Corrado Festa aprirà il ciclo con la domanda base: “Non sono esperto di finanza, come mi regolo?”, introducendo nozioni come la logica di portafoglio e non di prodotto, il rapporto tra rischi e rendimenti attesi, i costi più o meno nascosti e la necessità di un piano a lungo termine per lo sviluppo del proprio risparmio.

Mercoledì 19 febbraio al centro della discussione saranno “I titoli di Stato”, forse la forma di investimento più diffusa e importante (già negli anni ’80 i risparmiatori italiani erano etichettati come “BOT people”) ma non necessariamente la più conosciuta: la differenza tra BTP a tasso fisso e indicizzati all’inflazione, le cedole e il rendimento dei titoli, il senso dei titoli acquistati “sopra la pari” e le opportunità offerte dai titoli di Stato esteri.

Nel terzo incontro, mercoledì 4 marzo, si affronteranno scelte di investimento più rischiose con “Le azioni”: tra i temi, cosa deve fare e cosa non deve fare chi decide di investire nei mercati azionari e quali consigli seguire nell’acquisto di un determinato titolo quotato in Borsa.

La necessità di programmare le scelte in materia di risparmio torna con maggiore dettaglio mercoledì 18 marzo parlando di “Fare un piano di investimento”, in base a cosa si vuole ottenere, in quali tempi si prevede di utilizzare le risorse acquisite e alle conseguenti “preferenze da investitori”.

L’ultimo incontro, mercoledì 1 aprile, sarà tutto incentrato su “Domande e casi pratici”, aprendosi ai dubbi sorti dai precedenti incontri o dalle situazioni personali dei partecipanti e proponendo esempi concreti relativi ai temi discussi.

L’ingresso a tutti gli incontri di “A conti fatti” è libero fino a esaurimento posti.

Corrado Festa ha studiato Giurisprudenza a Bologna e Business Administration alla SDA Bocconi, e ha lavorato come consulente aziendale e risk manager di banca in Italia ed all’estero (Russia, Romania, Belgio e Polonia). È formatore e consulente finanziario indipendente, iscritto all’Albo Unico dei Consulenti Finanziari – Sezione Consulenti Autonomi.