In Casa della Conoscenza “Nove giorni al Cairo”, proiezione del docufilm su Giulio Regeni

0
230

A quattro anni dall’omicidio di Giulio Regeni, lunedì 3 febbraio alle ore 20.30, in Casa della Conoscenza (via Porrettana, 360 – Casalecchio di Reno) – Piazza delle Culture, aperta in via eccezionale per l’occasione, verrà proiettato il docufilm Nove giorni al Cairo (Italia, 2017 – 52′) di Carlo Bonini e Giuliano Foschini. Il documentario è stato pubblicato da La Repubblica e l’Espresso in collaborazione con 42° Parallelo.

Il 3 febbraio del 2016, alla periferia del Cairo, sul ciglio della superstrada per Alessandria d’Egitto, viene ritrovato il corpo martoriato di un ragazzo occidentale. E’ Giulio Regeni, il ricercatore italiano scomparso nove giorni prima, ucciso dopo terribili torture e per il quale si cerca ancora verità. Nel docufilm di Carlo Bonini e Giuliano Foschini si ricostruiscono in cinquantadue minuti proprio quei nove giorni, attraverso immagini, audio e testimonianze inediti e grazie alle parole dei suoi genitori, Paola e Claudio. Chi era Giulio? Perché è stato ucciso? Si parte da qui.

La proiezione, con ingresso libero fino ad esaurimento posti, è promossa dall’Amministrazione comunale di Casalecchio di Reno, con il coordinamento del servizio Casalecchio delle Culture e in collaborazione con l’associazione Percorsi di Pace.

Sabato 25 gennaio, in occasione della giornata di mobilitazione “Spegniamo la guerra e accendiamo la Pace”, Percorsi di Pace ha inaugurato presso la Casa per la Pace “La Filanda” un Punto Giallo a sostegno della campagna “Verità per Giulio Regeni” e della ricerca di verità e giustizia della famiglia Regeni, attraverso l’organizzazione di iniziative e la distribuzione di oggettistica a fini di finanziamento delle attività. Il Punto Giallo sarà aperto proprio a partire da lunedì 3 febbraio, dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00 in Casa per la Pace (via Canonici Renani, 8 – Casalecchio di Reno).