Istituzione Biblioteche, gli appuntamenti dal 4 al 10 aprile

0
86

Ogni settimana le Biblioteche di Bologna propongono un calendario di appuntamenti – conferenze, convegni, laboratori, visite guidate, mostre – per far conoscere il proprio patrimonio, informare sui più diversi aspetti della vita culturale e sociale del territorio, fornire strumenti di conoscenza, raccontare la storia della città.

IN EVIDENZA

sabato 6 aprile
ore 10: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani 1
Come l’Italia guarda al mondo – guerre, immigrazione, ambiente.Terzo appuntamento del ciclo Inedito. La scuola interroga la stampa. A rispondere alle domande dei ragazzi delle scuole superiori di Bologna sarà Giovanni De Mauro, direttore di “Internazionale”
Introdurranno gli studenti del corso di Scienze della Comunicazione e del Master di Giornalismo dell’Università di Bologna.
Giovanni De Mauro inizia a lavorare al quotidiano “L’Unità”, come grafico nel 1984 a soli diciott’anni. In seguito passa alla cronaca di Roma e infine agli esteri. Nel 1993, ispirandosi alla rivista francese “Courrier International” che raccoglieva il meglio della stampa estera, fonda la rivista “Internazionale” che tuttora dirige.
“Inedito. La scuola interroga la stampa” è un ciclo di incontri pensato per offrire agli studenti delle scuole superiori l’occasione di discutere i temi dell’attualità e le forme della loro narrazione. Ogni mese una firma autorevole della stampa italiana si confronterà con i ragazzi su un argomento scelto da loro, in un dialogo aperto, attento, approfondito.
L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il Master in giornalismo dell’Alma Mater – Università di Bologna e l’Ufficio Scolastico territoriale nell’ambito del Patto per la Lettura.
Info: bit.ly/2OGo2PB

ALTRI APPUNTAMENTI

giovedì  4 aprile

ore 10: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, Sala Multimediale, vicolo Bolognetti  2
Una fiaba per i nonni e … viceversa,  serie di incontri in cui vengono usati semplici testi in lingua inglese, allo scopo di rinfrescare la conoscenza della lingua e di mantenere in esercizio le funzioni cognitive.
Partecipazione gratuita, età consigliata over 65.
Info: bit.ly/2TPDsC3

ore 15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3
Navigare facile. Nell’area Internet della biblioteca i facilitatori informatici dell’associazione Bibliobologna sono a disposizione per aiuto, a tutti gli utenti, all’uso del computer. Prenotazione obbligatoria.
Info: bit.ly/2CNg1n7

Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti  2
ore 17.30: Incontro del gruppo di Lettura Vitale, per parlare del libro Lo straniero di Albert Camus. Pubblicato nel 1942, classico della letteratura contemporanea: protagonista è Meursault, un modesto impiegato che vive ad Algeri in uno stato di indifferenza, di estraneità a se stesso e al mondo. Un giorno, dopo un litigio, inesplicabilmente Meursault uccide un arabo.
Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2OHrPvP
ore 18: Corso di lingua e cultura araba con particolare riferimento alla scrittura e alla cucina, a cura dell’Associazione Culturale Vicolo Stretto.
Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2YJLfor

ore 20.30: Biblioteca Corticella, presso la Sala Alessandri del Centro Civico, via Gorki 10.
Mangia, Muoviti, Ama! a cura di Carmen Trippodo, psicologa e psicoterapeuta, Beatrice Margani, dietista, nutrizionista e farmacista; Laura Ulisse, psicologa e insegnante del Metodo Feldenkrais. nell’ambito del ciclo di conferenze “Obiettivo SarBene” a cura dell’ Associazione Nazionale Stress e Salute, in collaborazione con la biblioteca,.
Partecipazione gratuita
Info: bit.ly/2FSlECx

venerdì 5 aprile

ore 17:  Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella 104
Nell’ambito di Boom! Crescere nei libri
Dal libro all’arte. Come realizzare laboratori artistici e musicali usando libri d’arte e silent book: ne parlano l’illustratrice Marina Rivera e la bibliotecaria Lucia Fantazzini, in un incontro per docenti, educatori, bibliotecari e genitori.
Ingresso libero
Info: bit.ly/2CK1N6D

sabato 6 aprile

ore 10.15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3
Visita guidata agli scavi archeologici, un bibliotecario accompagna i visitatori alla scoperta degli scavi archeologici sotto la Piazza Coperta. La prenotazione è obbligatoria.
Chi desidera visitare gli scavi in autonomia può farlo negli orari di apertura.
Info: bit.ly/2UkLIOS

ore 10.30: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano 2
Inaugurazione della mostra fotografica di Ivano Bastelli. La mostra sarà anche il luogo e il momento dove accogliere l’interesse degli utenti per un corso introduttivo alla fotografia digitale.
Visitabile fino al 20 aprile negli orari di apertura della biblioteca.
Ingresso libero.
Info: bit.ly/2CR0Nh7

ore 11: Casa Carducci, piazza Carducci 5
Nelle stanze di Giosuè. Visita guidata gratuita alla casa-museo del poeta e scrittore Carducci. Perlustrando la sue stanze, ci si accorge che non c’è oggetto e cimelio che non rievochi momenti della sua vita privata e rammenti episodi salienti dell’instancabile attività culturale di questo protagonista del “lungo” Ottocento.
Prenotazione obbligatoria e possesso del biglietto di ingresso.
Info: bit.ly/2YJQu7Q

domenica 7 aprile

ore 15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3
Salaborsa apre al pubblico la domenica, grazie alla sponsorizzazione del Gruppo Hera.
Sono attivi i servizi di iscrizione, prestito, restituzione, consultazione di libri e periodici, navigazione internet, informazione di base. Sono aperti sale studio, scavi archeologici e caffetteria.
Info: bit.ly/2CKLyq0

lunedì 8 aprile

ore 15: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti  2
Sesta edizione della rassegna Knit Café letterario. L’arte tessile incontra il libro. I Knit Cafè sono luoghi d’incontro dove si lavora a maglia, uncinetto e ricamo, si scambiano idee su avvenimenti, libri, arte, a cura dell’associazione culturale ‘Vicolo Stretto’. Ingresso libero
Info: bit.ly/2CPI2dU

ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani 1
Una storia di migrazioni. Amedeo Feniello, Ignazio Masulli e Alessandro Pagliara presentano il libro Storia mondiale dell’Italia, a cura di Andrea Giardina(Laterza).
La storia d’Italia dalle Alpi a Lampedusa è la storia di un’Italia plurale, che attraverso i secoli si è sviluppata attraverso i rapporti con mondi diversi e con l’entrata in scena di volta in volta d’interlocutori diversi, mentre altri ne scomparivano. In definitiva, una storia di migrazioni. Il volume raccoglie i contributi di diversi autori che seguono lo sviluppo di questa storia dall’antichità ai giorni nostri.
Evento in collaborazione con la Società di lettura.
info: bit.ly/2YDWgrD

martedì 9 aprile

ore 9.30: Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella 104
Gruppo di lettura Letture in compagnia, thé e biscotti. Insieme ad Antonella Federici, volontaria, ex bibliotecaria, scrittrice e appassionata di storie. Letture, anche in dialetto bolognese, di racconti e articoli e tante chiacchiere. L’attività è aperta a tutti e a tutte ed è gratuita. E’ richiesta solo l’iscrizione, anche telefonica al n. 051/6312721.
Partecipazione gratuita
Info: bit.ly/2YJuCJA

ore 10: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza Nettuno 3
Spazio mamma – Coccole e libri. I professionisti del settore incontrano le neomamme per parlare di
allattamento, svezzamento, accudimento del bambino, vaccinazioni, contraccezione e per dare informazioni sui servizi e le opportunità per la prima infanzia. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Info: bit.ly/2YGzDCF

ore 15: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo  21/2
Conclusioni provvisorie, interviene Franco Capelli. Si tratta dell’ ultimo incontro del ciclo di conferenze intitolato “I filosofi e la cura delle passioni” curato dell’Associazione Italiana insegnanti di geografia, sezione Emilia-Romagna.
Ingresso libero.
Info: bit.ly/2JY7T9t

ore 16: Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta, piazza Nettuno 3
Leila in Salaborsa.  Angolo informativo sulla biblioteca degli oggetti, su come sia possibile usare gli oggetti prendendoli in prestito come in una biblioteca.
Info: bit.ly/2uEKU8Z

ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani 1
I Carracci e gli Incamminati conferenza di Giovanna degli Esposti nell’ambito della rassegna Le Due Facce Del Sole, nel Barocco di Bologna, la musica e la pittura, a cura di Jadranka Bentini e Piero Mioli.
Ingresso libero.
Info: bit.ly/2Ve0xQq

ore 17: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano 2
Tutto sotto controllo? Per genitori di bambini della scuola primaria: una guida per i genitori che consegnano ai propri figli lo smartphone. Quali sono i rischi e le regole nell’uso dello smartphone da parte dei minorenni? Quali i pericoli di social e app? Come proporre e preparare i propri figli ad un corretto e buon utilizzo? Da che segnali capire invece un uso esagerato? A cura degli operatori della Associazione L’Isola che c’è ONLUS e Centro specialistico Il Faro AUSL Bologna.
Partecipazione gratuita, necessaria la prenotazione.
info: bit.ly/2I8KBLw

ore 17.30: Biblioteca Salaborsa, Sala Incontri, piazza Nettuno, 3
Un libro in borsa,  il gruppo di lettura, si riunisce ogni martedì del mese. Gli incontri si svolgono con la lettura di libri di narrativa contemporanea, di classici e di autori esordienti. Questo martedì si parlerà del libro  E poi siamo arrivati alla fine di Joshua Ferris.
Info: bit.ly/2TPLniK

Ore 17.30: Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo 5
Una come lei, incontro con Azzurra D’Agostino, per il ciclo Incontri e pratiche di poesia
Azzurra D’Agostino ha pubblicato raccolte di poesia tra cui D’aria sottile (Transeuropa 2011) – selezione Premio Viareggio; Canti di un luogo abbandonato (SassiScritti 2013) – menzione speciale Premio Marrazza e vincitore Premio Carducci 2014, Alfabetiere privato (Lietocolle- Pordenonelegge 2016), finalista Premio Carducci 2017. Ha pubblicato insieme a Barbara Vagnozzi i libri illustrati Piccoli amori e Intervista alla felicità (Fatatrac 2018). Scrive per il teatro, conduce laboratori di poesia e si occupa di organizzazione culturale. È presidente dell’Associazione Culturale SassiScritti, con la quale realizza attività sull’Appennino tosco-emiliano, tra cui il festival L’importanza di essere piccoli.
Info: bit.ly/2R6f6qs

Ore 18: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo 21/13
Inaugurazione della mostra La mente altrove. Fotografia e disagio mentale oggi di Simone Martinetto.
Il fotografo presenta il suo lavoro insieme a Claudio Marra, professore ordinario di Storia della fotografia dell’Università di Bologna e Tomaso Mario Bolis, curatore e fotografo. Nell’occasione verrà proiettata anche la versione video del lavoro, realizzato per la mostra e il libro Nonostante la vostra ospitalità, fotografia e disagio mentale oggi, a cura di Claudio Marra e Tomaso Mario Bolis (Quinlan, 2009).
Visitabile con ingresso libero negli orari di apertura della biblioteca fino al 27 aprile
Info: bit.ly/2TOP8VK

mercoledì 10  aprile

ore 14.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani 1
Andrea Zanzotto e la critica prospezioni e consuntivi convegno e presentazione del volume Andrea Zanzotto, La natura, l’idioma Atti del Convegno Internazionale (ottobre 2014) (Treviso, Canova, 2018)  e nuove prospettive critiche  a cura del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna in collaborazione con Istituzione Biblioteche – Biblioteca dell’Archiginnasio.
Partecipano: Marco Antonio Bazzocchi Delegato alle iniziative culturali di Ateneo; Niva Lorenzini Università di Bologna – ETH Zürich; Alberto Bertoni Università di Bologna; Massimo Natale Università di Verona; Martin Rueff Université de Genève; Giuseppe Sandrini Università di Verona; Silvia Volpato Université de Lorraine – Università di Siena; Francesco Carbognin Università di Bologna; Luciano Cecchinel.
Info: bit.ly/2ViAR5j

ore 16: Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta, piazza Nettuno 3
La seconda vita dei libri, appuntamento con la bancarella dei libri scartati. Una seconda vita a casa di curiosi e appassionati: è questo quel che garantiscono ai testi allontanati dagli scaffali i volontari dell’associazione Bibliobologna. Partecipazione gratuita.
info: bit.ly/2OBUBy5

ore 17.30: Biblioteca Amilcar Cabral, via S. Mamolo 24 Bologna
Presentazione dell’ultimo numero della rivista Afriche e Orienti. Solidarietà internazionali e la liberazione delle colonie portoghesi (AIEP editore). Anna Maria Gentili, Università di Bologna incontra Corrado Tornimbeni, Università di Bologna, condirettore di Afriche e Orienti. Nuove prospettive della ricerca storica sulle solidarietà internazionale che hanno supportato le lotte di liberazione di Mozambico, Angola, Capo Verde, Guinea Bissau e São Tomé e Principe. Storie interconnesse e transnazionali sul ruolo di governi, organizzazioni internazionali, attivisti e gruppi della società civile che hanno legittimato i vari movimenti di liberazione nel loro cammino verso l’indipendenza e il governo post-coloniale.
Nel corso dell’incontro verranno fornite informazioni aggiornate sulla catastrofe ambientale causata dal ciclone Idai in Mozambico e sulle diverse possibilità di sottoscrizione. Ingresso libero
Info: bit.ly/2TOl3FD

ore 17.30: Biblioteca Oriano Tassinari Clò, via di Casaglia 7
La salute vien mangiando. Incontro con la dott.ssa Donatella Rimondini per promuovere stili alimentari salutari attraverso la conoscenza delle virtù benefiche degli alimenti e la giusta interpretazione dell’etichettatura delle produzioni alimentari per una scelta sicura e consapevole. Nell’ambito della rassegna Obiettivo salute
info: bit.ly/2FSiFIW

ore 18: Biblioteca Italiana delle Donne, Via del Piombo 5
Sono assetata di gloria e di sole. Annie Vivanti e Giosuè Carducci.
1890 – Annie Vivanti pubblica il suo libro di poesie “Lirica” con prefazione di Giosuè Carducci. Tutto questo era scritto nelle stelle? Incontro a cura di Fausta Molinari e Patrizia Romagnoli con letture di Alessandra Frabetti e ascolti musicali da Giuseppe Verdi.
Giosuè Carducci conosce Annie Vivanti, la donna che cambierà irrimediabilmente l’ultima parte della sua vita, nel dicembre 1889. Il primo momento insieme lo trascorrono nel marzo 1890, quando Carducci raggiunge Annie a La Spezia e compone per lei l’elegia che poi diventerà l’emblema del loro amore, Ad Annie. Dopo il 1890, l’anno in cui esce, accompagnato da una lettera di presentazione di Carducci, Lirica, la giovane si impone sulla scena letteraria, mentre i giornali seguono anche, con malizia, le fasi dell’amore tra la bionda poetessa inglese e il grande poeta italiano.
Info: bit.ly/2I46Nqb

Ore 18: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti 2
Corso di lingua e cultura araba a cura dell’ Associazione Culturale Vicolo Stretto. Ingresso libero
info: bit.ly/2K0WBBf

ore 20.30: Biblioteca Corticella, presso la Sala Alessandri del Centro civico, via Gorki 10.
Vulnerabilità in maternita’: quando i vissuti non corrispondono con gli ideali sociali. Incontro a cura della dott.ssa Carmen Trippodo.
Cosa significa essere madre oggi? Uno spazio di riflessione per dialogare sul ruolo di madre tra realtà e mito.
Ingresso libero
Info: bit.ly/2UnNWNp

EVENTI  PER BAMBINI E RAGAZZI 

giovedì 4 aprile

ore 17: Biblioteca Natalia Ginzburg, Via Genova, 10
Librini e Coccole incontri per bimbi da 0 a 24 mesi. Vi aspettiamo insieme ai vostri piccoli per sfogliare libri morbidi, cartonati… per ascoltare storie fantastiche… ma anche per trascorrere un bel pomeriggio insieme a voi!
Info: bit.ly/2VaKkvf

ore 19: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo  21/2
Nell’ambito di Boom! Crescere nei libri
Presentazione del libro Io sono Violeta cuorcontento di Ana María del Río, illustrato da Karina Cocq.
La traduttrice e musicista Teresa Porcella interpreterà alcune canzoni di Violeta Parra accompagnata dal chitarrista Gianni Cammilli. Organizzato da Dirección de Asuntos Culturales (DIRAC)  Ministerio de Relaciones Exteriores de Chile.
Info: bit.ly/2UbIMot

venerdì 5 aprile

ore 10.15: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini, piazza Nettuno 3
Incontri musicali InCanto. Canti, dialoghi sonori, giochi, esplorazione di strumenti, ascolti musicali. Tre cicli da 8 incontri ciascuno per bambini dai 2 agli 11 mesi, accompagnati da un adulto. Iscrizione obbligatoria.
Info: bit.ly/2FLSJyz

ore 17: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano 2
Storie piccine del venerdì. Letture per bambini da 3 a 6 anni a cura di Opengroup e della biblioteca.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, capienza massima 25 bambini/persone.
Info: bit.ly/2OG96kl

sabato 6 aprile 

ore 10:  Biblioteca Scandellara, via Scandellara 50
Scioglilingua! Leggiamo e giochiamo per imparare l’italiano, letture e laboratori per imparare l’Italiano per bambini  dai 6 ai 10 anni.
Ogni appuntamento è dedicato alla lettura di un libro e ad una attività di gioco/laboratorio per approfondire le capacità di esprimersi in lingua italiana. Questa settimana lettura del libro Vorrei avere di Giovanna Zoboli. Ingresso libero, gradita la prenotazione.
Info: bit.ly/2Uvl8T5

ore 10.30: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo 21/2
Diverse letture per diversi bambini…Storie belle, buffe, intense e coraggiose, da leggere insieme
per scoprire la ricchezza della diversità.Di seguito un piccolo laboratorio a cura di Maria Grazia De Giorgio di CoopCulture dedicate a bambini dai 3 ai 9 anni accompagnati dai genitori. Le attività sono previste per un massimo di 15 bambini.
Partecipazione gratuita e prenotazione consigliata.
Info: bit.ly/2I8xuKn

ore 10.30: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo 21/13
E poi… E’ primavera lettura e laboratorio per festeggiare l’arrivo della primavera. Età consigliata 2 /4 anni.
Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2YIAJhm

ore 10.30: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano  2
Capolavori silenziosi, alla scoperta dei silent book, libri senza parole, in cui la storia la inventiamo noi. E potrebbe essere ogni volta diversa, oggi triste e domani allegra. Ma sempre carica di emozioni. I silent book costituiscono, sin dalla più tenera età, un ottimo esercizio, per acquisire dimestichezza con la lettura. Attività per bambini dai 3 ai 6 anni a cura della Biblioteca e Enrica Piccoli di OpenGroup.  Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, consigliata la prenotazione.
Info: bit.ly/2UdRzpV

ore 10.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Inizio mostra, piazza Galvani 1
Nell’ambito di Boom! Crescere nei libri.
Visita guidata alla mostra 1, 2, 3… Scarry! dedicata ai personaggi creati da Richard Scarry.  Oltre a illustrazioni originali degli anni ’50 e ’60, la mostra ospita una collezione di “memorabilia”, oggetti personali dell’autore. Prevista una replica il 13 aprile.
Visita a cura di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Ingresso su prenotazione: t. 051 2194411
Info: bit.ly/2JZURs1

domenica 7 aprile

ore 15: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, piazza Nettuno 3
Salaborsa apre al pubblico la domenica, grazie alla sponsorizzazione del Gruppo Hera.
Sono attivi i servizi di iscrizione, prestito, restituzione, consultazione di libri e periodici, navigazione internet, informazione di base. Sono aperti sale studio, scavi archeologici e caffetteria.
Info: bit.ly/2CKLyq0

lunedì 8 aprile

ore 17: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza Nettuno 3
Filastrocche e libri. Attività per bambini da 0 a 3 anni in sala bebè.
Un’occasione per sperimentare insieme i primi contatti fra bambini, parole, figure e per conoscere i libri che si possono proporre ai piccoli.
Info: bit.ly/2Ul53zn

mercoledì 10 aprile

ore 10.15: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza Nettuno 3
Musica per gioco, incontri musicali per mamme e per bambini da 0 a 3 anni, a cura di QB Quanto Basta. Esplorazioni sonore condotte da Tommy Ruggero. Non è necessaria la prenotazione.
Per motivi di sicurezza l’accesso è consentito fino al raggiungimento del limite di capienza della sala.
Info: bit.ly/2YHr62o

ore 17.30: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini, piazza Nettuno 3
Raccontamelo in giapponese, narrazioni in lingua per bambini dai 3 anni seguirà un piccolo laboratorio manuale. A cura di Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna.
Non è necessaria la prenotazione, ingresso libero fino ad esaurimento posti
Info: bit.ly/2JYNukC

MOSTRE

fino al 6 aprile
Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella 104
Nell’ambito di Boom! Crescere nei libri
Un percorso tra le coloratissime immagini degli albi della collana Le avventure di Alina (Edizioni CNI), personaggio nato da un’idea di Marina Rivera su musiche di Luis Bacalov e testi di Janna Carioli. La mostra si potrà visitare in orario di apertura della biblioteca. Ingresso libero.
Info: bit.ly/2FEUtuQ

fino al 14 aprile
Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3
Nell’ambito di Boom! Crescere nei libri
Toddlers, organizzata da Giannino Stoppani Cooperativa Culturale. Al centro della mostra ci sono i Toddlers Book, libri per bambini e bambini da 0 a 3 anni. La mostra sarà visibile durante gli orari di apertura della Biblioteca. Ingresso libero
Info: bit.ly/2OpX8Lz

fino al 20 aprile
Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano 2
mostra fotografica di Ivano Bastelli. La mostra sarà anche il luogo e il momento dove accogliere l’interesse degli utenti per un corso introduttivo alla fotografia digitale.
La mostra sarà visibile durante gli orari di apertura della Biblioteca. Ingresso libero
Info: bit.ly/2CR0Nh7

fino al 27 aprile
Biblioteca dell’Archiginnasio, Ambulacro dei Legisti, piazza Galvani 1
Nell’ambito di BOOM! Crescere nei libri. 
1, 2, 3… Scarry! mostra a cura di Huck Scarry. Zigo Zago, il gatto Sandrino e gli altri personaggi di Richard Scarry sono rimasti nella memoria di tanti lettori e lettrici, i suoi disegni invadono la Biblioteca dell’Archiginnasio, portando l’universo bizzarro e colorato di Scarry in uno dei luoghi storici di Bologna. Oltre a illustrazioni originali degli anni ’50 e ’60, la mostra ospita una collezione di “memorabilia”, oggetti personali dell’autore. Una selezione di opere sarà esposta all’ingresso di Salaborsa Ragazzi.
Visite guidate: 6, 13 aprile ore 10.30 per le famiglie; 8, 9, 15, 17 aprile per le classi. (prenotazione: t. 051 2194411)
La mostra con ingresso libero sarà visitabile negli orari: lunedì > sabato 9-19; domenica 10-14
Domenica 21 aprile ore 15-19 – Lunedì 22 aprile ore 10-19 – Giovedì 25 aprile ore 10-19
Info bit.ly/2FvJPoU

fino al 27 aprile
Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo 21/13
“La mente altrove. Fotografia e disagio mentale oggi mostra di Simone Martinetto.
Il fotografo presenta il suo lavoro insieme a Claudio Marra, professore ordinario di Storia della fotografia dell’Università di Bologna e Tomaso Mario Bolis, curatore e fotografo.
Visitabile con ingresso libero negli orari di apertura della biblioteca fino al 27 aprile
Info: bit.ly/2TOP8VK

fino al 21 maggio
Casa Carducci, piazza Carducci 5
Nell’ambito di Boom! Crescere nei libri
Installazione La casa del poeta come una pagina di versi. I muri della casa dove Carducci ha vissuto e scritto custodiscono storie, che ora si possono leggere e toccare grazie a un’installazione che trasforma Casa Carducci in una pagina in versi a cura di Hamelin Associazione Culturale.
Visitabile negli orari: martedì-venerdì  9-13; sabato e domenica 10-14. Ingresso libero
info: bit.ly/2UYFLnL

fino al 23 giugno
Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani 1
A Fior di pelle. Legature bolognesi in Archiginnasio, a cura di Federico Macchi.
La mostra presenta una selezione di circa sessanta legature dal XV al XX secolo, interessanti per illustrare l’evoluzione di manufatti di grande qualità artigianale e artistica, legati alla storia della produzione del libro a Bologna, città universitaria, di studi e di collezionismo librario. L’esposizione corona un lavoro di censimento svolto fra le centinaia i migliaia di volumi dell’Archiginnasio, condotto dallo stesso Macchi con la collaborazione del personale della Biblioteca, i cui risultati sono confluiti in una banca dati disponibile online.
Ingresso libero.
Info: bit.ly/2FjlyDD

fino al 4 maggio
Biblioteca Corticella 
mostra fotografica collettiva “Bologna di notte” a cura del gruppo fotografico Il Mantice
Il Gruppo Fotografico “Il Mantice” di Bologna è certamente, fra i Circoli fotografici cittadini, uno dei più longevi: nacque infatti negli anni quaranta del secolo scorso dopo la fine della seconda guerra mondiale. In quel periodo il Compartimento di Bologna delle Ferrovie dello Stato aveva uno studio fotografico ben attrezzato, creato per documentare i danni causati dal terribile conflitto e testimoniare le opere di ricostruzione della rete ferroviaria. Alcuni degli impiegati-fotografi impegnati in tale attività di ricerca e documentazione decisero di creare un circolo fotografico, chiedendo ed ottenendo di usare le attrezzature dello studio per uso personale e amatoriale. Scelsero come simbolo una carrozza ferroviaria con quello strano dispositivo a soffietto che ha il duplice scopo di proteggere dalle intemperie i passeggeri che passano in un’altra carrozza e nello stesso tempo di assorbire l’avvicinarsi e l’allontanarsi delle carrozze durante la loro corsa: si chiama “mantice” e assomiglia per forma e funzione al soffietto che caratterizzava molte delle vecchie macchine fotografiche: era ed è il simbolo del legame, che a oggi permane invariato, tra i soci del Gruppo Fotografico “Il Mantice” e il mondo delle Ferrovie. www.ilmanticefotoclub.it
Visitabile negli orari di apertura della biblioteca. Ingresso libero

sul territorio cittadino. www.bibliotechebologna.it