Istituzione Biblioteche, gli appuntamenti dal 7 al 13 febbraio

0
85

Ogni settimana le Biblioteche di Bologna propongono un calendario di appuntamenti – conferenze, convegni, laboratori, visite guidate, mostre – per far conoscere il proprio patrimonio, informare sui più diversi aspetti della vita culturale e sociale del territorio, fornire strumenti di conoscenza, raccontare la storia della città.

IN EVIDENZA
Da domenica 10 a mercoledì 13 febbraio
Per permettere il necessario aggiornamento del software di gestione delle biblioteche, da domenica 10 febbraio a mercoledì 13 febbraio compresi, nelle biblioteche dell’Istituzione non funzionerà il servizio prestito. Non sarà quindi possibile: iscriversi al prestito e ottenere la tessera, richiedere, prorogare e prenotare il prestito di libri.  Resta invece garantito il servizio di restituzione dei volumi
Inoltre, nella biblioteca Casa di Khaoula nei giorni 11, 12 e 13 febbraio, per i concomitanti lavori di riallestimento, saranno chiuse anche l’emeroteca e le postazioni Internet. 

sabato 9 febbraio
Biblioteca Italiana delle Donne e Centro Cabral
Terre promesse. Migrazioni e appartenenze. Terza edizione del Festival organizzato da Specialmente in Biblioteca la Rete delle Biblioteche Specializzate di Bologna.
Il Festival quest’anno tratta di migrazioni e l’incontro fra culture diverse. Il tema, complesso e di grande attualità, viene declinato in un ciclo di eventi pubblici organizzati secondo tagli differenti che includono l’attualità, la storia, la musica, il teatro, l’educazione, l’identità di genere.
Attorno a questo filo conduttore la Rete delle biblioteche specializzate mette a disposizione l’insieme delle proprie competenze, offrendo occasioni di approfondimento culturale che introducano nuovi elementi di conoscenza, con lo scopo di favorire maggiore consapevolezza sul tema e sulle sue numerose implicazioni oggi in primo piano nel dibattito pubblico. L’Istituzione Biblioteche aderisce al festival con iniziative della la Biblioteca Cabral e della Biblioteca Italiana delle Donne. Fra le iniziative del Festival la mostra diffusa Profughi. Un album aperta dal 9 al 22 febbraio.
Il festival fa parte del Patto di Bologna per la Lettura.
Info: bit.ly/2S8PeLY

ALTRI APPUNTAMENTI

giovedì 7 febbraio

ore 15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3
Navigare facile. Nell’area Internet della biblioteca i facilitatori informatici dell’associazione Bibliobologna sono a disposizione per aiuto, a tutti gli utenti, all’uso del computer.
E’ obbligatorio prenotare il servizio ai punti informazione della biblioteca.
Info: bit.ly/2JzzXvY

ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani 1
Fascismo e censura libraria: fra editoria e biblioteche. Durante l’incontro Chris Rundle e Vincenzo Lavenia, dell’Università di Bologna, insieme all’autore, presenteranno il volume di Giorgio Fabre, Il censore e l’editore: Mussolini, i libri, Mondadori, pubblicato dalla Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, un saggio sugli apparati della censura libraria fascista prima della svolta impressa da Mussolini nel 1934, con particolare attenzione alla vicende della casa editrice Mondadori.
La presentazione del saggio di Fabre sarà preceduta da una sintetica illustrazione del sito L’eterno nemico. Censura libraria e applicazione delle leggi razziali nella Biblioteca dell’Archiginnasio, curato da Maurizio Avanzolini per Archiweb, la biblioteca digitale dell’Archiginnasio.
Info: bit.ly/2BjpO3s

ore 17.30: Biblioteca Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti 2,
Incontro del gruppo di lettura Vitale, per parlare del libro di Ignazio Silone, Fontamara.
Nei primi anni della dittatura fascista a Fontamara, “un antico e oscuro luogo di contadini poveri nella Marsica”, i “cafoni” subiscono soprusi e ingiustizie così antichi da sembrare naturali come la neve e il vento. Berardo Viola, che porta una scintilla di ribellione, subirà le torture della milizia fascista e sarà ucciso, ma assurgerà a emblema di un nuovo, seppure ancora impreciso e velleitario, livello di dignità. Opera intessuta di una precisa verità storica, Fontamara fonde la ballata popolare, la parabola evangelica e la satira politica in una partitura corale che si fa violenta denuncia di ogni ingiustizia. Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2Gb9PbW

ore 18.30: Biblioteca Scandellara, via Scandellara, 50
I portici di Bologna. Incontro a cura di Maurizio Cavazza per comprendere come i portici non sono solo una particolarità architettonica, ma anche un modo di vivere e socializzare unica al mondo.
Partecipazione libera
Info: bit.ly/2RFTWf1

venerdì 8 febbraio

ore 17: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano, 2
Presentazione del libro “Le canzoni della donna albero” di Marina Girardi (Blu Gallery, 2018), con canti e racconti con l’autrice.  Incontro aperto ad adulti e bambini di tutte le età. Partecipazione libera
Info: bit.ly/2DRKQbk

sabato 9 febbraio

ore 10: Biblioteca Oriano Tassinari Clò,
 via di Casaglia, 7
Incontro sull’allattamento materno a cura di Sarah Cereghini consulente de La Leche League Italia Onlus.
Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2GaCo9A

ore 10.15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno 3
Visita guidata agli scavi archeologici. Un bibliotecario accompagna i visitatori alla scoperta degli scavi archeologici sotto la Piazza Coperta: i resti della basilica civile di Bononia, le fondamenta delle case medievali dell’area di palazzo d’Accursio e le vestigia dell’Orto Botanico del naturalista Ulisse Aldrovandi.
La prenotazione è obbligatoria. È richiesta un’offerta libera per il sostegno delle spese.
Chi desidera visitare gli scavi in autonomia può farlo negli orari di apertura.
Info: bit.ly/2F3cy6F

ore 11: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani 1
Bacio di morte. Lettura a cura del musicologo Piero Mioli dell’opera di Richard Strauss, Salome
L’incontro fa parte del ciclo “Dentro l’Opera”, organizzato in collaborazione con l’Università Primo Levi.
Ingresso libero.
Info: bit.ly/2DSHIw0

ore 11: Biblioteca Casa Carducci Piazza Carducci, 5
Nelle stanze di Giosuè. Un ciclo di visite a Casa Carducci guidate dal personale dell’istituto per fornire la consapevolezza di fruire di un bene culturale affatto originale rispetto alle realtà museali abitualmente frequentate. La peculiarità consiste infatti nel legame indissolubile fra ‘contenitore’ – la casa – e i ‘contenuti’ – gli arredi, i mobili, le suppellettili ornamentali, i quadri, i libri, le carte autografe che fanno di questa dimora storica un unicum.  Entriamo dunque in una “casa-museo” e, poiché il suo ospite  è stato un importante poeta e scrittore, perlustrando la sue stanze, ci accorgiamo che non c’è oggetto e cimelio che rievochi momenti della sua vita privata e rammenti episodi salienti dell’instancabile attività culturale di questo protagonista del “lungo” Ottocento. La visita guidata è destinata a non più di 15 persone. La prenotazione, obbligatoria, si effettua inviando una mail all’istituto o telefonando: 051 347592 (martedì-venerdì, ore 9-13, sabato e domenica, ore 10-14).
Info: bit.ly/2WK4eys

ore 16: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
Presentazione del fumetto I segni addosso: storie di ordinaria tortura (Edizioni Il becco giallo, 2016), con gli autori Andrea Antonazzo, Marco Ficarra e Renato Sasdelli.
Nonostante possa sembrare una pratica distante nel tempo, la tortura è ancora tristemente attuale. Un graphic novel che racconta le atrocità fisiche e psicologiche della tortura, senza moralismi, dal regime fascista fino ad oggi. Partecipazione libera. Al termine dell’incontro sarà possibile effettuare o rinnovare il proprio tesseramento all’Anpi Lame, che collabora all’evento.
Info: bit.ly/2BllrFh

domenica 10 febbraio

ore 15: Biblioteca Salaborsa, piazza Nettuno, 3
Salaborsa aperta di domenica! Grazie alla sponsorizzazione del Gruppo Hera, Salaborsa apre al pubblico la domenica pomeriggio. Questa settimana, a causa dell’aggiornamento del software di gestione, non saranno possibili l’iscrizione alla biblioteca e il prestito. Funzioneranno la restituzione dei prestiti, la consultazione di libri e periodici, la navigazione internet,  le informazioni di base. Sono aperti sale studio, scavi archeologici e caffetteria.
Info: bit.ly/2Sce8dr

martedì 12 febbraio

ore 10: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza Nettuno 3
Spazio mamma – Coccole e libri, consulenza e sostegno alle mamme e ai loro bambini dalla nascita ai 12 mesi. I professionisti del settore incontrano le mamma per parlare di allattamento, svezzamento, accudimento del bambino, vaccinazioni, contraccezione e quantaltro sui servizi e le opportunità per la prima infanzia.
Per motivi di sicurezza l’accesso è consentito fino al raggiungimento del limite di capienza della sala.
Info: bit.ly/2HJijbC

ore 15: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2
Arte, filosofia e modernità. Conferenza  di Franco Capelli nell’ambito del ciclo I filosofi e la cura delle passioni, a cura dell’Associazione Italiana insegnanti di geografia, sezione Emilia-Romagna.
Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2TyEsej

ore 16:  Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta, piazza Nettuno 3
Leila in Salaborsa.  Angolo informativo sulla biblioteca degli oggetti, su come sia possibile usare gli oggetti prendendoli in prestito come in una biblioteca.
Info: bit.ly/2TQbtTX

ore 17.30: Biblioteca del Centro Amilcar Cabral, via San Mamolo, 24
Presentazione dell’ottava edizione dell’ “Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo” (Associazione 46° parallelo, TerraNuova Edizioni, 2018). Raffaele Crocco, direttore dell’Atlante e Teresa Di Mauro collaboratrice incontrano Luca Jourdan, Università di Bologna. Pensato come un vero e proprio atlante, il libro vuole essere un annuario aggiornato dei conflitti in atto sul Pianeta per avere un’informazione completa e approfondita. L’intento è quello di spiegare le ragioni di tutte le guerre in corso, far capire perché si combatte e chi sono gli attori. La pubblicazione è stata realizzata dall’Associazione Culturale 46° Parallelo, composta da numerosi corrispondenti di guerra e professionisti dell’informazione.
Info: bit.ly/2BmSOHQ

ore 17.30: Biblioteca Salaborsa, Sala Incontri, piazza Nettuno, 3
Un libro in borsa,  il gruppo di lettura, si riunisce ogni martedì del mese. Gli incontri si svolgono con la lettura di libri di narrativa contemporanea, di classici e di autori esordienti. Questo martedì si parlerà del libro Viaggio alla fine del millennio di Abraham B. Yehoshua.
Info: bit.ly/2E8ZiNK

ore 18: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
Questa rabbia dove la metto? Incontro/laboratorio con la dottoressa Romina Fontana per provare a confrontarsi ed esplorare le possibili manifestazioni di questa delicata e importante emozione. In collaborazione con ANSES Associazione Nazionale Stress e Salute nell’ambito della rassegna Obiettivo StarBene. Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2TrI9SZ

mercoledì 13 febbraio

ore 16:  Biblioteca Salaborsa, Esedra , piazza Nettuno 3
Salaborsa a casa tua, un servizio che consente di accedere gratuitamente a ebook per i E-reader e a quotidiani locali, nazionali e internazionali nella stessa identica versione che trovi in edicola. Per scoprire tutte le possibilità ogni mercoledì un operatore vi aspetta. E’ un servizio gratuito.
Info:bit.ly/2W6ok5z

ore 16:  Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta , piazza Nettuno 3
La seconda vita dei libri, appuntamento con la bancarella dei libri scartati. Una seconda vita a casa di curiosi e appassionati: è questo quel che garantiscono ai testi allontanati dagli scaffali i volontari dell’associazione Bibliobologna.
info: bit.ly/2R8V7bi

ore 16.30: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2
Guardare al passato per progettare il futuro. Terzo incontro del nuovo laboratorio di scrittura autobiografica condotto da Maria Luisa Pozzi della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari.
Partecipazione libera
Info: bit.ly/2WCFvvX

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani 1
A che punto è l’Europa? Giovanni Egidio e Giuliana Laschi presentano, insieme a Gustavo Piga e Andrea Truppo Difendere l’Europa (Chiarelettere). Introduce Giancarla Codrignani.
Se i Paesi europei vogliono essere artefici del proprio destino e non attendere passivamente che altri attori su scala globale ne determinino la sorte, devono avanzare nel percorso dell’integrazione, con un approccio che non può più essere esclusivamente economico. In tale contesto la Difesa può fornire un prezioso contributo e una prospettiva valoriale solidale, con ritorni tecnologici, economici e sociali in grado di moltiplicare gli effetti positivi in maniera più che proporzionale, a beneficio di tutti.
info: bit.ly/2Bmakfa

ore 17.30: Biblioteca Amilcar Cabral, via San Mamolo 24,
Tra sfide contemporanee e opportunità: lo stato dei rapporti tra Eritrea e Etiopia. Conversazione con Gianni Dore, Università Ca’ Foscari Venezia. Che cosa cambia con la recente firma dell’Etiopia sull’accordo di pace? Quale opportunità rappresenta per le vite delle genti, quale sfida per l’assetto politico dei due paesi, la loro collocazione internazionale e le prospettive economiche? Ciclo di incontri Conversazioni sull’Africa. Ingresso libero
info: bit.ly/2FTdzik


EVENTI PER BAMBINI E RAGAZZI 

giovedì 7 febbraio

ore 17: Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
Librini e coccole. Incontri per bimbi da 0 a 24 mesi: per sfogliare libri morbidi, cartonati, per ascoltare storie fantastiche, ma anche per trascorrere un bel pomeriggio insieme. Partecipazione gratuita
Info: bit.ly/2t8oxrL

venerdì 8 febbraio

ore 10.15: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini, piazza Nettuno 3
Incontri musicali “InCanto” canti, dialoghi sonori, giochi, esplorazione di strumenti, ascolti musicali. Tre cicli da 8 incontri ciascuno per bambini dai 2 agli 11 mesi, accompagnati da un adulto.
Iscrizioni obbligatorie a partire da quindici giorni prima dell’inizio di ogni ciclo. Per informazioni e iscrizioni 051. 2194460.
Info: bit.ly/2BoonBf

ore 15.30: Biblioteca Salaborsa Ragazzi,  piazza Nettuno, 3
Avamposto di lettura, gruppo di lettura per ragazzi e ragazze del le scuole medie o superiori. All’avamposto fuorilegge La Grande Quercia potrai chiacchierare di libri, film e fumetti, incontrare e intervistare i tuoi scrittori preferiti.Il progetto è in collaborazione con la Coop. Equilibri. Gli incontri sono tenuti da Davide Pace, esperto di letteratura per ragazzi e dalle bibliotecarie delle biblioteche coinvolte. L’attività è gratuita.
Info: bit.ly/2OlE8fH

domenica 10 febbraio

ore 15:  Biblioteca Salaborsa Ragazzi, piazza Nettuno 3
Salaborsa apre al pubblico la domenica, dalle 15 alle 19, grazie alla sponsorizzazione del Gruppo Hera.
Questa settimana, a causa dell’aggiornamento del software di gestione, non saranno possibili l’iscrizione alla biblioteca e il prestito. Funzioneranno la restituzione dei prestiti, la consultazione di libri e periodici, le informazioni di base.
Info: bit.ly/2rilyvR

sabato 9 febbraio

ore 10.30: Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
Storie di carta: animali e spazzole magiche. Narrazioni per bambini a partire da 3 anni per la rassegna Storie in biblioteca. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.
Info: bit.ly/2DcmyHp

ore 10.30: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2
Il buio, i mostri, il dottore… Storie per bambini dai 3 ai 9 anni accompagnati dai genitore, per raccontare che tutti abbiamo paura. A cura di Maria Grazia De Giorgio di CoopCulture. Partecipazione gratuita, prenotazione consigliata.
Info: bit.ly/2BmAwGz

ore 11: Biblioteca Borgo Panigale, via Legnano, 2
BOOK IT! Letture e Laboratorio creativo in INGLESE/2. Corso di inglese per bambini dai 5 ai 7 anni e i loro genitori  per imparare leggendo in Inglese i libri più amati, ascoltando una storia, giocando e creando. A cura dell’insegnante madrelingua Konni Punturiero. Partecipazione libera.
Info: bit.ly/2RAt53P

martedì 12 febbraio

ore 17: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
Evviva il carnevale! Letture in maschera per festeggiare il carnevale per bambini dai 2 ai 6 anni , e a seguire laboratorio creativo. Partecipazione libera, prenotazione consigliata
Info: bit.ly/2SvYIQu

mercoledì 13 febbraio

ore 10: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini, piazza Nettuno 3
Raccontamelo in giapponese, narrazioni in lingua per bambini dai 3 anni seguirà un piccolo laboratorio manuale. A cura di Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna.
Non è necessaria la prenotazione, ingresso libero fino ad esaurimento posti
Info: bit.ly/2y70mMo

ore 17: Biblioteca Borgo Panigale via Legnano, 2
Cos’è l’universo? Quant’è grande? Che forma ha? A cura di Biblioteca Borgo e Ass. Astronomi per caso
Nell’ambito della Rassegna L’ universo in una scatola.
Iniziativa gratuita. E’ necessaria la prenotazione
info: bit.ly/2SisKZ2

MOSTRE

fino al 9 febbraio
Biblioteca dell’Archiginnasio Piazza Galvani, 1
Do ut do – “La morale dei singoli”  è la biennale nata nel 2012 con lo scopo di raccogliere fondi a sostegno della Fondazione Hospice MT. Chiantore Seràgnoli, propone e organizza mostre ed eventi dedicati all’arte, all’architettura, al design e alle eccellenze nell’ambito della cultura per riflettere su un tema legato alla contemporaneità, coinvolgendo artisti, istituzioni, gallerie, imprese e collezionisti. Con un importante atto di condivisione, gli artisti possono partecipare alla biennale con una propria opera per realizzare una collezione unica che farà parte di una mostra itinerante esposta nel corso del biennio in prestigiose istituzioni di arte contemporanea, pubbliche o private, italiane e internazionali.
Artisti presenti in Archiginnasio:
Fabrizio Cotognini, Migranti (2019), Teatro Anatomico
Cuoghi Corsello, Maghi e Quadrupedi (2018), Primo Piano
Alberto Di Fabio, Brain Stone (2016), Teatro Anatomico
Julia Krahn, 33MM_Pixel (2019), Cortile
Katja Noppes, Qui dunque non vi è più analogia, se non per caso? (2019), Cappella S. Maria dei Bulgari
Simone Pellegrini, Devasti (2012), Cappella S. Maria dei Bulgari
Pietro Ruffo, Migrazioni (2018-2019), Cappella S. Maria dei Bulgari
L’esposizione è visitabile negli orari di apertura del Palazzo.
info: bit.ly/2TkIR4v

fino al 10 febbraio
Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta, piazza Nettuno, 3
Out of the Aeons mostra a cura di Cosimo Veneziano, organizzata nell’ambito di ARTCITY . Al centro, le cosiddette flashbulb memories, ossia i ricordi vividi, dettagliati e persistenti delle circostanze di apprendimento di un evento significativo e a forte carica emotiva. A settembre 2018, l’artista ha trascorso un periodo in Salaborsa che gli ha permesso di lavorare con 40 frequentatori abituali della biblioteca con interviste e questionari, e di ottenere ricordi personali legati a un grande evento pubblico, poi rintracciato dall’artista stesso nei giornali, libri e documenti archiviati in biblioteca. Ne sono nati frammenti stampati con tecnica serigrafica e installati su diversi supporti lungo una ‘linea del tempo’.
Sabato 2 febbraio Fruit Exhibition ospita l’artista per un incontro con il pubblico sul progetto, promosso da Associazione Crudo e Biblioteca Salaborsa in collaborazione con Galleria Alberto Peola.
Info: bit.ly/2UvEion

fino al 22 febbraio
Biblioteca Centro Amilcar Cabral, via San Mamolo, 24
Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo, 5
Profughi, un album e una mostra diffusa nell’ambito di Terre promesse. Migrazioni e appartenenze, terza edizione del festival organizzato da Specialmente in biblioteca la Rete delle Biblioteche Specializzate di Bologna. Immagini e brevi biografie, da Albert Einstein a Freddy Mercury. Le storie di 100 profughi celebri che hanno lasciato i loro paesi per sfuggire a guerre e persecuzioni, per salvarsi e avere un futuro. Una riflessione per contrastare la retorica della xenofobia, dell’odio e della disinformazione. A cura di Stefano Casi.
Fra le sedi della mostra la Biblioteca Cabral e la Biblioteca Italiana delle Donne. Nell’ambito del Patto di Bologna per  la Lettura. Visitabile negli orari di apertura delle Biblioteche
Info Cabral bit.ly/2DWZTk1
info: Biblioteca delle donne:  https://bit.ly/2UFOR8g

fino al 3 marzo
Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani 1
Il mondo delle Meraviglie. I monumenti della storia universale di J.B. Fischer von Erlach  a cura di Marco Folin e Monica Preti.
La mostra  ruota intorno all’esemplare posseduto dalla Biblioteca dell’Archiginnasio di un’opera celebre: il Saggio di un’architettura storica (Entwurff einer historischen Architectur, 1725) dell’architetto austriaco Johann Fischer von Erlach (Graz, 1656 -Vienna, 1723), uno dei maggiori esponenti del barocco viennese che visse a lungo in Italia, fra Roma e Napoli, dove frequentò la cerchia degli allievi di Bernini e il gruppo di artisti e antiquari che gravitava intorno all’Accademia di San Luca e alla regina Cristina di Svezia. In questo libro considerato fondatore di un nuovo approccio alla storia dell’architettura extraeuropea, Fischer riunì una galleria di 84 vedute di edifici antichi e moderni, in cui per la prima volta si trovavano affiancate senza pregiudizi di sorta architetture dell’antichità (monumenti biblici, egiziani, greci e romani) e altre sparse nel vicino e lontano Oriente: edifici turchi e arabi, persiani, thailandesi e cinesi.
L’esposizione è visitabile negli orari di apertura del Palazzo.
Info: bit.ly/2Ff7M63

fino all’8 marzo
Biblioteca Corticella, via Gorki, 14
mostra fotografica di Federica Tempellini Acqua: 2 gocce di libertà – Un  viaggio alla scoperta dell’Etiopia. Nati con lo scopo iniziale di documentare la realizzazione di quattro pozzi in alcuni villaggi del nord Etiopia, quesri scatti accompagnano un itinerario di varietà e bellezza unici e inconsueti, propri di questa terra d’Africa che è stata definita “la culla dell’umanità”
Entrata libera La mostra è visitabile negli orari di apertura della biblioteca.
Info: bit.ly/2Tlb9fh