LA COMPAGNIA LAMINARIE presenta GLI ANNI INCAUTI: “ROBINIA PSEUDOCACIA”

0
96

GLI ANNI INCAUTI è il titolo della rassegna realizzata da LAMINARIE per DOM la cupola del Pilastro inaugurata a marzo scorso. Una stagione che coincide con due anniversari: 25 anni di attività di LAMINARIE e i 10 anni dalla fondazione di DOM la cupola del Pilastro.

La compagnia Laminarie propone un calendario di iniziative culturali composto da cinque sezioni dedicate alla botanica – reale e immaginaria – e agli alberi intesi come simboli potenti che si esprimono, nello spazio e nel tempo, in un’infinita varietà di forme modificando il paesaggio urbano. Ad ogni sezione del programma è abbinata una pianta con caratteristiche affini all’iniziativa proposta. Nel caso della sezione dedicata all’infanzia erbari rari e bizzarri si trasformano in uno scioglilingua: Bizzarrierbarirari.

Il 15 novembre si riprende con la sessione abbinata alla ROBINIA PSEUDOCACIA, pianta impiegata con successo per consolidare gli argini franosi lungo i binari ferroviari.
È una pianta forte, si propaga velocemente tanto d’aver modificato nel tempo il volto del paesaggio forestale, insediandosi sulle superfici degradate.

Dalle 19 si terrà F.A.Q., un excursus dedicato al ventennio ’69 – ’89 che vede la nascita e lo sviluppo del proto-punk come movimento socioculturale prorompente e dissacrante, con gli interventi di Stefano Gilardino (Nel 2017 ha pubblicato La storia del punk (Hoepli), seguita, l’anno successivo, da Il quaderno punk 1979-1981 (Goodfellas/Spittle), scritto assieme a suo fratello Fabrizio. Il suo ultimo lavoro, La storia del rock in Italia (Hoepli) è appena uscito) e Alessia Masini (ricercatrice in Comunicazione e Disseminazione della Ricerca presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e autrice di «Siamo nati da soli». Punk, rock e politica in Italia e in Gran Bretagna (1977-1984) in pubblicazione per Pacini Editore).

A seguire una selezione anacronistica di vinili disobbedienti a cura di alcuni anziani del rione Pilastro e la proiezione alle 21 di The filth and the fury, il documentario di Julien Temple che racconta la storia dell’ascesa e caduta dei Sex Pistols attraverso interviste e immagini d’archivio.

DOM/La cupola del Pilastro
via Panzini 1/1
Bologna