“La fata elettricità” al Museo del Patrimonio Industriale

0
124

Sabato 9 Marzo 2019 alle ore 16:00 il Museo del Patrimonio Industriale propone il laboratorio su prenotazione: La fata elettricità dedicato ai ragazzi dagli 8 ai 12 anni.

Alla fine del XIX secolo si diffuse in Europa e in America il fenomeno della “fisica popolare” col quale si mostravano al grande pubblico le curiosità del mondo scientifico, percepito allora come invisibile e misterioso e che suscitava sorpresa meraviglia. È proprio in quel contesto che il fenomeno elettrico assunse il curioso nome di Fata elettricità.

Traendo spunto da questa storica tradizione divulgativa, il Museo ha pensato di ripercorrere con piccole verifiche giochi (come “la danza dei forzati”, “il pendolino elettrico” e “la pila con le mani”)  le tappe più significative delle scoperte legate all’elettricità: dagli esperimenti di Talete di Mileto sull’elettricità statica, fino alla costruzione delle prime macchine elettrostatiche in grado di produrre scintille, all’invenzione della pila di Volta nel 1799 e agli esperimenti di Faraday sull’induzione elettromagnetica.

Il laboratorio costa 5 euro, l’ingresso al Museo è gratuito per i ragazzi iscritti e un accompagnatore. 

L’ingresso al Museo è – per tutti gli altri – a pagamento (5-3 euro).
Per informazioni e prenotazione (obbligatoria e da effettuarsi entro venerdì 8 Marzo alle ore 13:00): telefono 051.6356611