La Perla dona 10.000 mascherine al Comune di Bologna

0
139

Diecimila mascherine chirurgiche sono state donate dal gruppo La Perla al Comune di Bologna. Anche la storica azienda bolognese si aggiunge alle realtà che stanno donando dispositivi di protezione individuale più che mai fondamentali in questo periodo di emergenza coronavirus.
Le mascherine sono arrivate da Honk Kong e sono state prese in carico dal Comune di Bologna che dopo una ricognizione le ha così distribuite: 1.300 per i dipendenti del Comune di Bologna, 1.500 per Asp Città di Bologna, 3.600 per gli operatori dell’assistenza domiciliare e 3.600 per le Case Residenza Anziani (CRA).

“Siamo veramente riconoscenti al management di questa azienda, così radicata in città, per questo atto di generosità che ricadrà interamente sul territorio – dichiarano il sindaco Virginio Merola e l’assessore al Lavoro Marco Lombardo -. Ogni mascherina in più consente a chi è al lavoro di farlo in sicurezza”.
“La Perla è impegnata, in coordinamento con le autorità locali, a garantire il suo sostegno alla città di Bologna e alla Regione Emillia-Romagna – ha aggiunto il CEO Pascal Perrier – per tutto il tempo che sarà necessario a fronteggiare questa crisi”.