L’AGENDA DEL GIORNO “QUESTO” – DANTE…IO TI AMO (di Stefania Chiarioni)

0
66

L’8 ottobre 2019 è il 281° giorno dell’anno e la Chiesa ricorda Santa Reparata e San Giovanni Calabria. A Bologna, il sole sorge alle 7,24 e tramonta alle 18,40. Giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali.
L’8 ottobre 1971, John Lennon pubblica nel Regno Unito il suo nuovo album “Imagine”, il secondo dallo scioglimento dei Beatles già pubblicato negli Stati Uniti un mese prima. Coprodotto con Yoko Ono e l’ingegnere del suono Phil Spector, contiene 10 canzoni tra cui il brano omonimo pubblicato come primo singolo e “Jealous guy”.

Imagine there’s no countries
It isn’t hard to do
Nothing to kill or die for
And no religion, too
Imagine all the people
Living life in peace
You, you may say I’m a dreamer
But I’m not the only one
I hope someday you will join us
And the world will be as one
Imagine no possessions
I wonder if you can
No need for greed or hunger
A brotherhood of man
Imagine…

“Imagine” è la storia di un capolavoro e di poesia. E’ l’immagine di un sogno, di un bellissimo sogno. E’ un inno per tutti i sognatori e per tutti coloro che non vogliono dimenticare che, in fondo al tunnel, c’è sempre una luce. E’ un brano, una poesia, una magia che proprio oggi accompagna l’arrivo di una nuova vita, quella del piccolo Dante e, come lui, di tutti quelli che si sono appena ritrovati su questo imprevedibile e stravagante pianeta. Quale augurio migliore se non quello di diventare un sognatore, sì perché il sogno è vita, il sogno è speranza, il sogno è energia e, se si continua a sognare, non si muore mai, E tu, Dante, avrai questa meravigliosa opportunità, il mondo è tutto tuo…ti amo mio piccolo Dante.