L’Istituzione Biblioteche celebra il compleanno di Salaborsa: giovedì 13 dicembre in omaggio il manifesto e i segnalibri firmati da Cosimo Veneziano

0
102

Giovedì 13 dicembre l’Istituzione biblioteche celebra il diciassettesimo compleanno di Salaborsa, e come da tradizione, proprio a partire da giovedì saranno disponibili, nella sala principale della biblioteca e fino ad esurimento scorte, le copie omaggio del manifesto e dei segnalibri creati per l’occasione dall’artista Cosimo Veneziano.

Il manifesto 2018 Un ideale filo rosso a collegare due luoghi cardine della piazza principale della città: è questa l’intuizione dietro l’opera che Cosimo Veneziano ha concepito e donato per il manifesto e il segnalibro del diciassettesimo compleanno di Biblioteca Salaborsa. Su uno sfondo bianco, convivono e si “appoggiano” l’uno sull’altro due elementi: l’Atlante così come disegnato dalla mano dell’architetto Baldassarre Peruzzi – artefice della progettazione fvinale della facciata della Basilica di San Petronio rimasta inconclusa – e le arcate da sempre simbolo dell’identità architettonica di Salaborsa.
L’idea di base scaturisce da un’ispirazione “site-specific”, perché l’artista – originario di Moncalieri (Torino) ma residente a Leeds (Regno Unito) – ha “abitato” diversi giorni proprio in Salaborsa per portare a termine il suo lavoro sulla flashbulb memory, ossia il ricordo fotografico correlato ad un evento pubblico. A settembre 2018, infatti, Cosimo Veneziano ha intervistato numerosi frequentatori di Salaborsa nella residenza d’artista Cronotòpo organizzata dall’associazione Crudo.

L’artista, che da sempre lavora ad opere in stretta relazione con i luoghi in cui vengono realizzate, si aggiunge alla fitta schiera di nomi che, dal 2001 in poi, hanno gentilmente accettato di donare un’opera per il manifesto del compleanno: Concetto Pozzati, Pirro Cuniberti, Eva Marisaldi, Cuoghi Corsello, Blu, Luca Trevisani, Ericailcane, Margherita Moscardini, Beatrice Alemagna, Moira Ricci, Paper Resistance, Wolfango, Dado, le To/let, Andrea Bruno, Giuseppe De Mattia (tutti i manifesti sono visibili alla pagina http://www.bibliotecasalaborsa.it/gallerie/8010).

Ma le iniziative per festeggiare il compleanno il 13 dicembre non si fermano qui: chi vorrà, potrà trovare un regalo di Natale nel punto di vista ecologico e sociale: dalle 16 alle 19 tutto l’assortimento degli oggetti targati Salaborsa e Gomito a gomito – realizzati con tessuti recuperati e donati da aziende alla cooperativa “Siamo qua” che opera nella sezione femminile del carcere della Dozza – sarà in vendita in un mercatino speciale. E i più veloci ad acquistare riceveranno in omaggio il calendario 2019 disegnato dai tanti illustratori che negli anni hanno incontrato il pubblico di Salaborsa: Vittorio Giardino, Giovanni Romanini, Sergio Tisselli e tanti altri.

Questi ed altri dettagli su tutte le iniziative del compleanno, assieme ad una speciale intervista a Cosimo Veneziano, sono disponibili su https://www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/compleanno_2018