MARIO TOZZI E LORENZO BAGLIONI UNO SCIENZIATO E UN CANTANTE UNITI PER L’AMBIENTE AL LabOratorio DI SAN FILIPPO NERI

0
127

All’Oratorio di San Filippo Neri della Fondazione del Monte, nell’ambito della programmazione LabOratorio curata da Mismaonda, martedì 5 novembre alle 20,30 approda un inconsueto progetto scenico che vede insieme sul palco Mario Tozzi (geologo, ricercatore Cnr, divulgatore scientifico in radio e tv, autore di libri) e Lorenzo Baglioni (cantante, attore, conduttore ma anche matematico). L’uno è reduce dall’ottima accoglienza il sabato in prima serata su Raitre del programma Sapiens – Un solo pianeta; l’altro, noto al grande pubblico per il brano Il congiuntivo presentato a Sanremo 2018, sta conducendo su Raidue Un palco per due insieme a Carolina Rey. Perché due personalità così diverse, anche generazionalmente, hanno deciso di costruire insieme uno spettacolo? Per un’idea comune di difesa dell’ambiente, per combattere le cattive informazioni che sull’argomento si sprecano, per ragionare attorno ai cambiamenti climatici e ai rischi conseguenti. Per una passione che li accomuna, la divulgazione, perché anche i temi più ostici possono essere raccontati con disincanto ed ironia.

Il concept è nato in modo spontaneo al Festival della Comunicazione di Camogli e riproposto già più strutturato al Festival della Scienza di Genova. Al San Filippo Neri verrà messo in prova e presentato ancora in forma di anteprima per poi iniziare un tour nel 2020 nelle piazze e nei teatri.

Alternando monologhi dotti e canzoni a tema, interagendo tra il serio e il faceto, la strana coppia Tozzi-Baglioni (curiosa omonimia con gli storici interpreti della musica made in Italy) illustrerà quella che dovrebbe essere la nostra battaglia quotidiana per la conservazione dell’ambiente. Una necessità non più procastinabile, urlata al mondo da un personaggio carismatico come Greta Thunberg, condivisa da moltissimi giovani e sostenuta da tanti movimenti ambientalisti internazionali.

Video, immagini, citazioni, brani da relazioni scientifiche, chiacchiere in libertà: un’ora e mezza di narrazione su una delle questioni più dibattute dei nostri tempi, con un timer in scena a scandire il tempo che stiamo sprecando per fermare i danni in atto.

L’Oratorio di San Filippo Neri si trova in via Manzoni 5

L’ingresso agli eventi è libero fino ad esaurimento posti, non è necessaria la prenotazione