MUSEO ARCHEOLOGICO – GLI APPUNTAMENTI FINO AL 26 APRILE

0
204

Domenica 21 aprile alle ore 16: nell’ambito del ciclo Al museo per gioco:

“Un giorno da antichi Egiziani” Laboratorio per bambini da 8 a 11 anni, a cura degli archeologi della società Aster.
Visita e laboratorio teatrale in cui immergersi nella vita che si svolgeva lungo il Nilo.
Attraverso alcuni giochi i ragazzi scopriranno se gli antichi Egiziani compivano i nostri stessi gesti quando si alzavano al mattino e le attività che svolgevano lungo l’arco della giornata. Nella parte finale si muoveranno negli spazi di una casa egiziana, parzialmente ricostruita, dove ogni partecipante interpreterà una parte per immortalare scene di vita e portare con sé il ricordo di aver provato per una volta a vivere come gli antichi Egiziani!
Prenotazione obbligatoria sul sito del museo: www.museibologna.it/archeologico/eventi.
Ingresso: € 5,00 a bambino (gratuito per un accompagnatore adulto) fino ad esaurimento posti (max. 20)
Info: www.museibologna.it/archeologico

Lunedì 22 aprile alle ore 16:

“In viaggio con Erodoto al Museo Archeologico” Visita guidata a cura degli archeologi della società Aster.
Secondo Ryszard Kapuściński Erodoto fu il primo reporter della storia: viaggiò, raccolse dati ed esperienze di prima mano, li mise a confronto e li espose. Ma come ci si spostava nell’antichità? Con quali mezzi? E come veniva affrontato il viaggio? Nella giornata tradizionalmente dedicata alla gita fuori porta, al Museo Archeologico troverete mezzi di trasporto, indicazioni stradali, stazioni di servizio e tutto l’equipaggiamento indispensabile per il viaggio, terreno o ultraterreno.
Ingresso: € 4,00 per la visita guidata + biglietto museo (€ 3,00). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna € 3,00 per la visita guidata (ingresso museo gratuito)
Info: www.museibologna.it/archeologico

Giovedì 25 aprile alle ore 16: 

“Alessandro Magno alla conquista del Nilo. L’Egitto e gli altri tra tradizione e rinnovamento” Visita guidata a cura degli archeologi della società Aster.
Alessandro Magno racconta, traendo spunto dai reperti conservati dal museo, la sua storia della conquista dell’Egitto, spesso riferita alla liberazione del paese dai Persiani ed alla ricostituzione delle tradizioni perdute.
Ingresso: € 4,00 per la visita guidata + biglietto museo (€ 3,00). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna € 3,00 per la visita guidata (ingresso museo gratuito)
Info: www.museibologna.it/archeologico

MOSTRE

“Ex Africa. Storie e identità di un’arte universale”, fino all’8 settembre 2019
Volti e corpi ieratici che a noi occidentali ricordano immediatamente le sculture di Modigliani e Brancusi, i dipinti di Nolde e Picasso. Ma anche visi mirabilmente torniti nel bronzo, di fidiana perfezione come solo i putti e i Cristo in fasce di Raffaello. Oggetti di potere e di culto che rimandano al metafisico, agli antichi riti, alle forze umane e soprannaturali. Ma anche figure in miniatura per pesare la polvere d’oro, cesellate come orologi del Seicento tedesco. E ancora, saliere in avorio, olifanti e cucchiai realizzati anticamente in Africa su commissione europea, per quelle che un tempo si chiamavano arti applicate.
Per la varietà dei temi trattati, si tratta dell’esposizione sull’arte africana più ampia mai organizzata in Italia – con circa 270 pezzi esposti -, nella quale si spazia da testimonianze su culture antiche, vecchie di mille anni, fino alla produzione degli artisti contemporanei.
In mostra sono documentati i diversi sguardi con i quali l’Occidente si è posto dinnanzi alle espressioni plastiche dell’Africa.
La mostra, prodotta e organizzata da CMS.Cultura, è promossa da Comune di Bologna e Istituzione Bologna Musei | Museo Civico Archeologico e curata da Ezio Bassani e Gigi Pezzoli, con il contributo di studiosi italiani e stranieri.
Info: www.museibologna.it/archeologico – www.mostrafrica.it