NATIVITY 2018: INAUGURATA “NATIVITY 2018” A PALAZZO ISOLANI – Fino al 6 gennaio la mostra di Ivan Dimitrov

0
196

L’arte presepiale torna a Bologna con una mostra che rende omaggio ai maestri della storia dell’arte. Dopo il successo dello scorso anno, da sabato 15 dicembre 2018 a domenica 6 gennaio 2019 le sale settecentesche di Palazzo Isolani a Bologna (piazza Santo Stefano, 16) ospitano la mostra “Nativity 2018: i presepi di Ivan Dimitrov”.
Organizzata dalla Galleria d’Arte Studio Santo Stefano di Bologna e realizzata con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Bologna-Quartiere Santo Stefano e dell’Associazione per le arti “Francesco Francia”, la mostra propone una rilettura della Natività secondo l’arte di Ivan Dimitrov, artista e scultore bulgaro di nascita, ma bolognese di adozione.
Si tratta di oltre 300 sculture in terracotta tra le quali i grandi presepi scenografici dedicati ai maestri della storia dell’arte come Leonardo, Dürer, Rubens e Brueghel. Le opere, dai 30 ai 50 cm, modellate da Dimitrov a pezzo unico, sono composte in piccoli gruppi o sono inserite in imponenti e ricercate scenografie, fino a oltre 4 metri di larghezza.
Due i percorsi: i presepi della tradizione che Dimitrov reinterpreta attenendosi ai modelli compositivi di Mazza e Piò, gli artisti che nel Settecento fecero di Bologna uno dei centri dell’arte presepiale; l’omaggio ai grandi maestri. In queste sale i visitatori troveranno i quattro presepi scenografici ispirati all’incompiuta “Adorazione dei Magi” di Leonardo, a dipinti e incisioni di Dürer, alle opere di Rubens e di Brueghel. Infine, l’omaggio a Siena con il “Presepe delle Contrade”, realizzato nel 2014 e approvato dal Consorzio Tutela del Palio. La mostra è aperta tutti i giorni, anche festivi, fino al 6 gennaio 2019.