“OPERE A CONFRONTO”, ULTIMO WEEKEND DI ESPOSIZIONE A PALAZZO FAVA. I LABORATORI PER ADULTI E BAMBINI ALLA SCOPERTA DEI CARRACCI

0
155

Ultimo weekend utile per visitare a Palazzo Fava “Il fregio dei Carracci – Opere a confronto”, l’esposizione che mette a confronto 31 opere del Novecento provenienti dalla collezione di Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna con i celebri affreschi di Ludovico, Annibale e Agostino Carracci custoditi dal Piano Nobile. Fino a domenica 16 febbraio sarà possibile ammirare i celebri cicli di Giasone e Medea – la prima impresa collettiva e su commissione dei Carracci – e delle avventure di Enea realizzato da Ludovico e dagli allievi, in un confronto trasversale tra le epoche e gli stili, alla ricerca di affinità tematiche o formali tra le opere antiche, moderne e contemporanee. Tra le opere, alcune mai esposte prima come “Il Dittatore folle” di Galileo Chini, e ancora i magnifici nudi di Nicola Samorì, la “Salomé” di Mimmo Palladino e la “Scultura Luminosa” di Marco Lodola.

I Servizi Educativi Genus propongono inoltre per il weekend del finissage alcuni eventi per adulti e bambini alla scoperta dei Carracci, in occasione dei 400 anni dalla morte di Ludovico.

Sabato 15 febbraio alle 10.30 “Le trame e gli incantamenti di Medea negli Argonauti”, una visita speciale agli affreschi di Palazzo Fava seguita da un laboratorio tessile su telai di cartone: un evento in occasione della Giornata Internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza (durata 2h, max 30 partecipanti, costo 5 € + ingresso ridotto, prenotazione obbligatoria didattica@genusbononiae.it, tel 051 19936329).

Per genitori e bambini (dai 6 anni) appuntamento domenica 16 febbraio alle 10.30 con “Virgilio narra le storie dell’Eneide a fumetti”, visita animata e laboratorio incentrati sull’avventuroso viaggio di Enea tra insidie, guerre e personaggi dalle mille sfaccettature: in fondo gli affreschi non assomigliano a un lungo fumetto? Il laboratorio si concluderà con la ricostruzione della più celebre trovata dell’astuto Ulisse, il cavallo di Troia (durata 1h 30 min, max 30 partecipanti, costo 5 € attività + ingresso ridotto per un adulto e un bambino, prenotazione obbligatoria didattica@genusbononiae.it, tel 051 19936329).

Alle ore 16.30 di domenica infine “Quattro chiacchiere con Malvasia: un cronista moderno”, visita guidata tra Palazzo Fava e la Pinacoteca Nazionale di Bologna, dove molte delle opere carraccesche sono conservate, seguendo le parole di colui che per primo narrò la rivoluzione dei Carracci, il Conte Carlo Cesare Malvasia, autore di Felsina Pittrice nel 1678 (durata 2h, max 30 partecipanti, costo 8 € + ingresso ridotto, prenotazione obbligatoria didattica@genusbononiae.it, tel 051 19936329).