RiGenerazioni a Confronto Festival: aperitivo e concerto dei Lovesick Duo

0
29

Proseguono i “concerti in azienda” proposti sul territorio dell’Unione dalla seconda edizione del “RiGenerazioni a Confronto Festival”: il prossimo appuntamento è per venerdì 18 ottobre presso la sede di SIT – Società Italiana Tecnospazzole, in via Porrettana 453 a Casalecchio di Reno.

Dopo i saluti introduttivi alle ore 18.30 con gli organizzatori di Radio Frequenza Appennino, alle ore 18.45 l’aperitivo accompagnato dalla coinvolgente esibizione live dei Lovesick Duo.

Ingresso e aperitivo a buffet sono gratuiti.

I Lovesick Duo sono Paolo Roberto Pianezza (voce e chitarra) e Francesca Alinovi (contrabbasso e voce), e approfondiscono il sound del rock ‘n’ roll e country americano fondendolo con una scrittura originale in lingua italiana, ironica, blues e cantautorale. Sono in tour con il loro ultimo album di 13 tracce, La Valigia di Cartone, uscito nel 2018. È importantissima l’improvvisazione e l’interplay che connette i due musicisti, portando sempre qualcosa di nuovo e unico ad ogni concerto.

Il progetto “RiGenerazioni a Confronto”, promosso dai Comuni dell’Unione Valli del Reno, Lavino e Samoggia (capofila Comune di Zola Predosa) in collaborazione con Radio Frequenza Appennino e con il contributo della Regione Emilia-Romagna (L.R. 14/2008 per le politiche giovanili), giunge nel 2019 alla seconda edizione: lo scopo è avvicinare ragazzi e ragazze tra i 14 e i 29 anni al tessuto imprenditoriale locale attraverso il medium universale della musica.

I giovani partecipanti sono i registi di questa esperienza, con la produzione di videoclip per raccontare le storie aziendali delle imprese ospitanti e i concerti realizzati al loro interno: un racconto delle realtà imprenditoriali virtuose del territorio, che aprono le porte alle giovani generazioni per aprire un dialogo.

Dopo le tappe già realizzate a Sasso Marconi, Castello di Serravalle – Valsamoggia e Monte San Pietro, l’ultimo concerto del festival si svolgerà mercoledì 30 ottobre presso la macelleria Zivieri di Zola Predosa, con l’esibizione di Tizio Bononcini.