Scuola d’infanzia, in vista della terza graduatoria il Comune apre una nuova sezione alle Baroncini

0
94

In vista dell’imminente approvazione della terza graduatoria della scuola d’infanzia, il Comune di Bologna aumenta l’offerta di posti per le famiglie dei quartieri dove la lista di attesa è più consistente.
In particolare verrà attivata una nuova sezione da 20 posti alla scuola d’infanzia comunale “Jole Baroncini” di via Benini al quartiere San Donato-San Vitale. I posti disponibili in quartiere diventano dunque 56, più che sufficienti per rispondere a una lista di attesa che dopo la seconda graduatoria era di 37 bambini.
Per un meccanismo di compensazione tra scuole, questi posti in più potrebbero consentire anche di ridurre la lista di attesa per i bambini del quartiere Savena (il fabbisogno è ancora di 8 posti) e per quelli della Bolognina (Navile).

Si allarga inoltre di 5 nuovi posti la convenzione con alcune scuole private paritarie già rientranti nel sistema integrato cittadino, che permette ai bambini in lista d’attesa nei territori di San Donato-San Vitale, Savena, Santo Stefano e Navile, di accedere attraverso le graduatorie comunali. I posti in queste scuole diventano in tutto 60. I 5 nuovi posti sono stati attivati alla scuola paritaria Maria Ausiliatrice di via Jacopo della Quercia, zona Bolognina del quartiere Navile. In quest’ultimo quartiere salgono quindi a 55 i posti liberi a fronte di 45 bambini ancora in lista di attesa dopo la seconda graduatoria.

In questi giorni gli uffici scuola hanno scritto ai genitori interessati per comunicare l’attivazione dei nuovi posti e inviare loro il modulo per l’integrazione delle preferenze, attese entro il 10 giugno, che potranno essere considerate nei prossimi giorni durante l’elaborazione della terza graduatoria.

Per quanto riguarda gli altri quartieri cittadini, dopo la seconda graduatoria la lista d’attesa è stata azzerata e il numero dei posti disponibili è superiore a quello dei bambini in lista d’attesa: +5 a Borgo Panigale-Reno, +16 a Porto-Saragozza, +2 a Santo Stefano.