STEFANO BENNI legge IL COLOMBRE E ALTRI RACCONTI ALL’ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI

0
228

All’Oratorio di San Filippo Neri della Fondazione del Monte, nell’ambito della programmazione LabOratorio curata da Mismaonda, martedì 11 febbraio, per la rassegna Libri in scena, Stefano Benni porterà sul palco lo spettacolo Il Colombre e altri racconti, secondo appuntamento dell’iniziativa sostenuta dal Comune di Bologna nell’ambito del Patto per la lettura, il progetto che ha l’obiettivo di promuovere in modo continuativo, trasversale e strutturato la lettura e la conoscenza in tutte le loro forme.

Nuovamente protagonista della serata sarà il tema del mistero, questa volta affrontato dalla prospettiva del celebre Dino Buzzati, che fin dalla pubblicazione de Il deserto dei Tartari, ha posto al centro della narrazione l’essere umano alle prese con paure e ostacoli dell’esistenza: mostri reali o metaforici che ciascuno deve affrontare per realizzare se stesso.

Stefano Benni leggerà uno dei racconti più conosciuti e amati di Buzzati, Il Colombre, pubblicato per la prima volta nell’agosto 1961 sul quotidiano Il Corriere della sera. Il Colombre è un mostro, uno squalo misterioso e magico. Si rende visibile solo alla sua vittima, che insegue per anni e anni fino a divorarla. Il racconto segue le vicende del piccolo Stefano che, durante un viaggio per mare col padre, ha la sciagura di vedere il mostro. Per tutta la sua lunga vita di navigatore, come una sorta di maledizione, resterà inchiodato ad una muta e terribile gara a distanza.

Benni, per l’occasione, sarà accompagnato sul palco dal pianoforte della giovane e talentuosa Giulia Tagliavia. Sulla scena si alterneranno luci ed ombre, attimi di leggerezza ed echi di dolore. Si narrerà del rapporto d’amore fra un padre e suo figlio, della lotta presente dentro ogni vita e di quella paura che, pur tentando di salvarli, a volte uccide i più grandi desideri.

L’ingresso agli eventi è libero fino ad esaurimento posti, non è necessaria la prenotazione.