STORIE DI SUONI, PAROLE E MUSICA IN CERTOSA

0
34

Si comincia venerdì 24 luglio alle ore 21 con “Il sangue e la terra” un viaggio nelle più celebri pagine della letteratura spagnola per voce, tromba e chitarra. Dalla lotta contro i mulini a vento di Don Chisciotte e il fido scudiero Sancio Panza, alle struggenti liriche della tradizione romantica; dalle avventure picaresche del Lazarillo de Tormes, alla grande poesia epica con il celebre Lamento per la morte di Ignacio Sanchez Mejias. Storie d’amore, potere, gloria, ricchezza, storie di vita e morte dalle pagine di autori quali Gustavo Adolfo Bécquer, Federigo García Lorca, Miguel De Cervantes.

Un recital di suggestioni notturne, interpretato dall’attore e regista Alessandro Tampieri con i brani originali per chitarra e tromba composti ed eseguiti dal vivo da Matteo De Angelis, non semplice sottofondo sonoro ma vero e proprio controcanto in un dialogo fra le parole e la musica.

Il calendario proseguirà venerdì 7 agosto ore 21 con “Femminili Beckettiani”, liberamente tratto dalle opere di Samuel Beckett (Giorni Felici, Di Joe, Dondolo, Come dire) con l’attrice Luisa Vitali accompagnata dalle percussioni di Erica Salbego.

Gli appuntamenti nell’ambito del Bologna Estate 2020 si svolgeranno nel pieno rispetto delle vigenti normative di sicurezza. L’iniziativa rientra come ogni anno nella campagna di sensibilizzazione per la valorizzazione del cimitero monumentale promossa da Museo Civico del Risorgimento, e Istituzione Bologna Musei, alla cui causa verranno devoluti 2 dei 10 euri del biglietto d’ingresso.

Prenotazione obbligatoria 338 9300148 | at.teatro@gmail.com