“Strumenti e percorsi inclusivi per l’accessibilità ai musei” al Museo del Patrimonio Industriale

0
174

Sabato 2 marzo alle ore 10 presso il Museo del Patrimonio Industriale – via della Beverara 123, in occasione di Bologna si prende cura: I tre giorni del welfare
“Strumenti e percorsi inclusivi per l’accessibilità ai musei”:
presentazione del progetto “Accessibilità e informazioni turistiche” ideato e curato da Dipartimento Cultura e Promozione della Città del Comune di Bologna in collaborazione con Istituzione Bologna Musei e Bologna Welcome, con il supporto tecnico scientifico di Fondazione Gualandi a Favore dei Sordi, Istituto dei Ciechi F. Cavazza e Accaparlante – CDH Centro Documentazione Handicap ed il contributo di Assessorato al Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna.
Il progetto si pone l’obiettivo di migliorare l’accessibilità dell’offerta turistica e culturale di Bologna, a partire da un sistema informativo unico e aggiornato e da una mappatura dell’accessibilità dei musei cittadini.
Sono stati inoltre realizzati ausili specifici in tre musei pilota per i visitatori con disabilità temporanee o permanenti.
Programma della giornata:
– ore 10: saluti istituzionali e presentazione del progetto. A seguire interventi delle associazioni partner: Fernando Torrente e Fabio Fornasari (Istituto dei Ciechi F. Cavazza), Giovanna di Pasquale (Accaparlante – CDH), Felicia Todisco e Enrico Dolza (Fondazione Gualandi a Favore dei Sordi)
– ore 11: visita guidata al percorso inclusivo “Bologna città della seta”, a cura della Fondazione Gualandi a Favore dei Sordi e dell’Istituto dei Ciechi F. Cavazza.
Le visite saranno effettuate con l’ausilio di sussidi appositamente predisposti per favorire l’accessibilità ai contenuti e l’accoglienza nel museo.
Ingresso: gratuito
Info: http://agenda.comune.bologna.it/cultura