Tornano le pulizie di “Sgûra Bulåggna”, l’iniziativa di Succede solo a Bologna che si prende cura del territorio

0
32

L’associazione Succede solo a Bologna riprende in mano ramazze, scope e palette per pulire nuovi luoghi della città. Domenica 20 settembre ritorna “Sgûra Bulåggna”, il progetto di tutela del territorio che vede l’associazione impegnata da anni con centinaia di volontari. Dopo strade, portici e piazze, questa volta l’iniziativa arriva a San Luca per ripulire il lungo portico che unisce il Santuario e il Meloncello. Il ritrovo è alle 14.30 al cancello del Santuario della Beata Vergine di San Luca.
L’iniziativa è aperta a chiunque abbia voglia di trascorrere un paio d’ore prendendosi cura della propria città, restituendo alla comunità un luogo più pulito e bello. Lo scopo e l’alto valore sociale di questo progetto nel 2013 hanno fatto vincere a “Sgûra Bulåggna” il premio “Bologna città civile e bella”, che valorizza appunto le iniziative di cittadinanza attiva. Il progetto negli scorsi anni ha coinvolto anche le scuole, con speciali attività di pulizia e cura degli spazi pubblici organizzate a misura di bambino.
La partecipazione all’iniziativa è gratuita con iscrizione obbligatoria sul sito www.succedesoloabologna.it. Possono partecipare fino a 40 persone. Gli strumenti per la pulizia (scope, palette, sacchi del pattume ecc…) saranno forniti dall’associazione Succede solo a Bologna. Tutti i partecipanti dovranno indossare la mascherina. Per informazioni contattare l’associazione al numero 051 226934.