Welfare di comunità e diritti dei cittadini, le lezioni di chiusura del corso magistrale della Scuola “Achille Ardigò”

0
108

Il primo corso magistrale della Scuola Achille Ardigò sul welfare di comunità e i diritti dei cittadini 2018/19 si avvia alla conclusione, dopo 13 lezioni a cui hanno partecipato i maggiori studiosi del welfare italiano. Il ciclo ha permesso di approfondire modelli di riforma dell’organizzazione dei servizi sociali estremamente innovativi per un nuovo welfare metropolitano.
Mercoledì 19 giugno, dalle 15.30 alle 17.30 nella Sala del Risorgimento del Museo Civico Archeologico, si terrà la lezione su “Elementi per una riflessione sul modello di welfare metropolitano”, con Giuliano Barigazzi, assessore comunale a Sanità e welfare, e Ivo Colozzi, professore dell’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna. L’ultimo appuntamento è in programma mercoledì 26 giugno nella Sala Tassinari di Palazzo d’Accursio dalle 14.30 alle 16.30 con la lezione del Direttore Generale del Comune, Valerio Montalto, su “Innovazione organizzativa della città e dei quartieri per un welfare di comunità”.

La Scuola Achille Ardigò fa parte dell’Istituzione per l’inclusione sociale e comunitaria “Achille Ardigò e don Paolo Serra Zanetti” del Comune di Bologna.
La Scuola, in collaborazione con istituzioni e università, cura la formazione permanente sui diritti dei cittadini e sul welfare solidale e di comunità, sulla progettazione partecipata di interventi di solidarietà, sull’innovazione socio-tecnica e delle reti di eWelfare e di e-Care, rivolgendosi a operatori dei servizi pubblici, volontari delle associazioni, soggetti del terzo settore, studenti e cittadini.