“Al nido con la Regione”: 190.000 euro destinati all’abbattimento delle rette dei nidi di Casalecchio di Reno

0
338

Il Comune di Casalecchio di Reno ha scelto di aderire alla Misura sperimentale della Regione Emilia-Romagna di sostegno economico alle famiglie “Al nido con la Regione” che attribuisce ai comuni aderenti – sulla base del numero di iscritti ai nidi – un contributo da destinare all’abbattimento delle rette per famiglie con un ISEE fino a 26.000 euro.

Al Comune di Casalecchio di Reno verranno assegnati 190.118 euro.

A partire da quest’anno educativo potranno beneficiare della riduzione sia gli iscritti ai nidi d’infanzia pubblici sia gli iscritti ai nidi privati convenzionati (per i posti in convenzione con il Comune).

Le famiglie non dovranno effettuare alcuna richiesta: il Comune provvederà d’ufficio alla riduzione per gli aventi diritto già a partire dalla retta di settembre.

È possibile che, viste le necessarie operazioni di controllo delle dichiarazioni ISEE (per i frequentanti i nidi di Casalecchio l’ultima data utile per presentarla è il 30 settembre), di rideterminazione delle tariffe e di definizione dell’articolazione dello sconto, i bollettini per il pagamento delle prime rette arrivino con qualche ritardo rispetto alla norma e con scadenze diversificate.

“Siamo molto contenti di poter contribuire, grazie a queste risorse regionali, a sostenere le famiglie che scelgono di far vivere l’esperienza del nido ai propri figli”, sottolinea il sindaco Massimo Bosso, “Ancora non ci è possibile avere i conteggi precisi per la distribuzione delle risorse, ma con gli oltre 190.000 euro che arriveranno dalla Regione ipotizziamo che circa i 2/3 delle famiglie che usufruiscono del servizio possano beneficiare della riduzione delle rette”.

“Alla base della misura regionale”, aggiunge Concetta Bevacqua, assessore Risorse, Infanzia e Scuola, “c’è una motivazione che condividiamo profondamente: dare a quanti più bimbi e bimbe possibili l’opportunità di entrare al nido come tessera fondamentale del loro percorso di crescita, di sviluppo delle capacità relazionali, di riduzione delle disuguaglianze, ma anche di sostegno al ruolo di cura ed educazione delle famiglie”.

Per ulteriori informazioni sugli atti adottati dalla Regione è possibile consultare la pagina dedicata sul sito web della Regione: www.regione.emilia-romagna.it/alnidoconlaregione