Assembramenti, schiamazzi e musica ad alto volume, chiusura alle 21 per un bar in via di Corticella

0
49

Assembramenti e mancato rispetto delle misure di contenimento del coronavirus, schiamazzi, diffusione di musica ad alto volume e urla anche di notte nonché disturbo alla quiete pubblica all’esterno e nelle zone adiacenti. Dopo la segnalazione del presidente del quartiere Navile Daniele Ara, per la situazione diventata intollerabile e numerose segnalazioni dei residenti della zona, a cui hanno fatto seguito le verifiche da parte della Polizia Locale, il Comune di Bologna ha provveduto a ridurre gli orari di apertura di un bar rosticceria in via di Corticella. L’ordinanza, firmata dal sindaco Virginio Merola e notificata al gestore del pubblico esercizio, impone, fino al 3 marzo 2021, la chiusura del locale dalle 21 alle 6.