Comune di Castelmaggiore – Alluvione del 2 febbraio: il comune stanzia 18.000 euro per esentare dalla TARI i danneggiati

0
141
Venerdì 14 giugno la giunta ha dato seguito alla Delibera di Consiglio del 10 aprile scorso con la quale si definivano gli indirizzi per la concessione del contributo straordinario per i contribuenti TARI della zona colpita dall’alluvione del 2 febbraio scorso.
Soddisfazione dell’assessore al Bilancio e ai Tributi, Matteo Cavalieri (foto allegata): “Come primo atto da Assessore ho presentato oggi una delibera, coerente con le misure poste in essere dalla passata Amministrazione, che permetterà di coprire le spese della TARI 2019 per tutti quei cittadini e quelle imprese che hanno subito danni a causa della terribile esondazione dello scorso febbraio, esonerandoli di fatto dal tributo.
L’Amministrazione Comunale fin da subito ha cercato di mettere in campo ogni misura possibile per far sentire ai concittadini la propria vicinanza con la concretezza dei provvedimenti: oltre a questo contributo e ai tempestivi interventi per il ripristino di viabilità e fossi di scolo nell’area investita dalla piena, è in atto l’assistenza tecnica per l’ottenimento della prima tranche di contributi stanziati dal Governo con la dichiarazione dello stato di emergenza”.