Coronavirus, il Comune di Bologna proroga al 31 dicembre la scadenza dei pass disabili

0
19

Il settore mobilità Sostenibile e Infrastrutture del Comune di Bologna ha deciso di prorogare al 31 dicembre tutti i contrassegni di parcheggio per disabili (cosiddetti H) rilasciati dal Comune con scadenza tra il 18 marzo e il 30 dicembre. La proroga era fissata precedentemente al 30 agosto, in attuazione del Dpcm 23 febbraio 2020 sulle misure di contenimento del coronavirus che aveva sospeso le attività di certificazione medico legale a tutela delle persone più fragili della comunità, rimandando tutto quanto non di stretta necessità. L’ulteriore proroga si rende necessaria per le criticità ancora presenti nel sottoporre in sicurezza agli accertamenti medici necessari tutte le persone a cui è stato rilasciato il contrassegno disabili, sia permanente che temporaneo.
Termina invece il 1 settembre l’ordinanza che ha sospeso il pagamento della sosta per tutti gli operatori sanitari del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi e dell’Ospedale Maggiore. Il Comune aveva introdotto dal 13 marzo la gratuità della sosta nel parcheggio pubblico di via Prati di Caprara e nelle strade vicine al Sant’Orsola, per agevolare il lavoro degli operatori sanitari in una fase in cui, per l’emergenza sanitaria, erano state limitate le possibilità di mobilità sui mezzi pubblici.