Coronavirus, una quindicina di studenti spagnoli fa festa in un appartamento, arriva la Polizia Locale

0
38

È finito con l’arrivo della Polizia Locale del Comune di Bologna il party a suon di musica, cibo e birra, di una quindicina di studenti spagnoli in un appartamento al piano terra di via Turati. È il tardo pomeriggio di sabato scorso, 27 febbraio, quando, dopo una segnalazione, gli agenti suonano al campanello dell’appartamento. Il loro arrivo scatena il fuggi fuggi degli ospiti che si precipitano fuori dal piccolo cortile condominiale e scappano scavalcando la recinzione. Rimangono in quattro, tutti tra i 21 e i 23 anni di età, compreso il padrone di casa: per loro scatta la multa di 400 euro ciascuno per aver violato le norme anti-Covid.