Fiera, il sindaco Virginio Merola indica tre donne per il nuovo consiglio d’amministrazione. Voto unanime dall’assemblea dei soci

0
164

Il Sindaco di Bologna, Virginio Merola, ha partecipato questa mattina all’assemblea dei soci di BolognaFiere, convocata per l’approvazione del bilancio 2019.
Nel corso dell’assemblea sono state anche presentate, e votate dai soci, le candidature per il nuovo consiglio di amministrazione. Il Sindaco ha indicato Patrizia Gabellini e Maurizia Migliori in rappresentanza del Comune di Bologna (14,707% del capitale di BolognaFiere) e Mariangela Conti in rappresentanza della Città Metropolitana di Bologna (11,287% del capitale). Tre donne che hanno ottenuto, come i nomi proposti dagli altri soci, il consenso unanime dell’assemblea. Patrizia Gabellini è docente di Urbanistica al Politecnico di Milano ed è stata assessore all’Urbanistica nella giunta Merola durante il mandato 2011-2016. Maurizia Migliori è avvocato ed è specializzata nel campo della tutela del diritto alla salute. Mariangela Conti è una professionista, commercialista e revisore contabile con ampia esperienza nell’attività di consulenza per imprese, enti, associazioni. Il Sindaco, per il Comune di Bologna, ha indicato infine Roberto Fiore nel collegio dei revisori dei conti.

“Voglio esprimere – dichiara il Sindaco – il mio sincero ringraziamento alle tre consigliere uscenti per il lavoro svolto con passione e competenza. Sono certo che la stessa qualità d’impegno caratterizzerà le nuove consigliere alle quali va il mio augurio di buon lavoro. L’assemblea ha approvato oggi gli eccellenti risultati del bilancio 2019: le sfide vinte nel recente passato e il posizionamento della nostra Fiera sui mercati nazionale e internazionali sono il solido presupposto per affrontare, con lo stesso spirito, le sfide imposte dall’emergenza sanitaria e per realizzare gli importanti piani di sviluppo già programmati”.