Sarà intitolato a Sergio Grandi il campo principale del Centro Sportivo Cavina

0
19

Il consiglio del Quartiere Borgo Panigale-Reno ha approvato all’unanimità un ordine del giorno per intitolare al bolognese Sergio Grandi, già Presidente del Bologna Calcio Femminile, scomparso nel gennaio del 2017, il campo principale del Centro Sportivo Cavina in via Biancolelli. La cerimonia di intitolazione si terrà nelle prossime settimane.

Dalla prima metà degli anni ‘60, Sergio Grandi ha iniziato a investire energie e risorse per creare una squadra di calcio femminile cittadina, che potesse militare nella federazione calcistica. Nel 1968 ha rilevato il Bologna Calcio Femminile, squadra fondata qualche anno prima, vincendo subito due scudetti – nel 1968 e nel 1969 – nella categoria UISP Nazionale. Nel 1970 il Bologna Calcio Femminile si è iscritto al campionato della “Federazione di Roma”, la neonata FIGC, entrando subito nel gruppo delle squadre più importanti del campionato con ben due giocatrici convocate in Nazionale.

Grazie al suo impegno e alla sua passione, Grandi ha permesso alle rossoblù di continuare a militare nel Campionato Nazionale di Serie A e, agli inizi degli anni ‘70, ha viaggiato in Europa per ingaggiare nuove giocatrici. Questo lavoro di scouting ha portato la società sportiva a classificarsi terza in Serie A nella stagione 1974-1975. Il Bologna Calcio Femminile ha giocato dal 1998 al 2000 nella massima serie.

“Sergio Grandi è stato tra i primi a credere nel calcio femminile  – dichiara Matteo Lepore, assessore  allo Sport del Comune di Bologna -. Ha dato la possibilità a tante calciatrici di realizzare il sogno di giocare a calcio, quando questo sport era appannaggio quasi esclusivo degli uomini. Anche per questo è un grande onore potergli intitolare un campo sportivo della nostra città nell’anno dei Mondiali Femminili di Calcio che hanno visto protagonista la nostra nazionale. Se il calcio femminile sta raggiungendo livelli sempre più alti, è anche grazie all’impegno di tanti appassionati come il Presidente Grandi”.

“L’intero Consiglio di Quartiere ha votato a favore di questa intitolazione perché il Presidente Sergio Grandi ha lasciato un segno indelebile nella storia del calcio cittadino – commenta Vincenzo Naldi, presidente del Quartiere Borgo Panigale-Reno –. Ha sempre creduto nel suo progetto, dando vita al calcio femminile bolognese, anticipando di più di mezzo secolo quel movimento che attualmente appassiona sempre più giocatrici e pubblico”.