9° edizione di “Equilibri” – Festival di circo contemporaneo

0
134

Prosegue nei prossimi giorni, dopo gli appuntamenti del primo fine settimana (cui, nonostante la pioggia, hanno partecipato centinaia di spettatori), la 9° edizione di “Equilibri”, il festival di circo contemporaneo organizzato sin dal 2011 dall’Associazione culturale ArterEgo in co-progettazione con il Comune di Casalecchio di Reno.

Artisti di fama nazionale e internazionale attendono il pubblico sotto la cupola del teatro-tenda viola e verde allestito nell’area verde di via Cristoni / Nenni angolo Bazzanese, nei pressi della Rotonda Biagi.

 Martedì 21 maggio alle ore 21.00 va in scena il “Salt’in Circo Cabaret” di ArterEgo: un varietà frizzante di cabaret circense con tanti personaggi, tra giocoleria, acrobazia, clownerie e musica, che riprende “in grande” gli apprezzati spettacoli del venerdì sera a Spazio Eco e gli altri show che hanno fatto conoscere l’associazione in tutta l’area bolognese.

Mercoledì 22 maggio, sempre alle ore 21.00Inbox è la prima creazione della compagnia Soralino, composta da Clément Malin e Caio Sorana: un giocoliere e un equilibrista alle prese con un mondo di cartoni da impilare e tenere in equilibrio, in una esilarante fatica di Sisifo rappresentata 130 volte in Francia, Italia e altri Paesi e che nel 2015 ha vinto il Festival “Ici et Demain” di Parigi.

Un grande ospite internazionale è di scena giovedì 23 maggio alle ore 21.00: il pluripremiato clown argentino Niño Costrini propone Humanus Comicus, una performance energetica e provocatoria nata nel 2008 e che da allora ha coinvolto nella sua parodia del mondo del circo il pubblico di oltre 30 Paesi, attraversandone le differenze linguistiche e culturali con umorismo, acrobazie e una tecnica superba.

La serata di venerdì 24 maggio combina divertimento e solidarietà, ancora alle ore 21.00, con il “Gran Cabaret” del Circo Inzir: il collettivo con base casalecchiese, che riunisce artisti di varia provenienza e formazione, propone uno spettacolo ogni volta differente, con l’obiettivo di raccogliere fondi per portare il circo in zone del mondo afflitte da povertà, guerre e sfruttamento, come ha già fatto nei campi profughi del popolo Saharawi (2012), in Messico e Guatemala (2014), Etiopia (2016) e Sud-est asiatico (2018).

Anche nel 2019 “Equilibri” si propone come un festival per tutti: gli spettacoli serali sono a entrata libera e uscita liberamente a cappello. La prenotazione dei posti è però caldamente consigliata (anche per il prossimo intenso week-end di chiusura), esclusivamente telefonando al 370.3214783.

“Equilibri” fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Sito web dedicato: www.equilibrifestival.it