Al Teatro del Navile “Congresso segreto sull’Emilia rossa”

0
25

Venerdì 17 gennaio alle ore 21,00, il Teatro del Navile replica a grande richiesta la prima sessione del “Congresso segreto sull’Emilia Rossa. Fausto Anderlini, sociologo e saggista, in veste di attore e narratore, porta in scena sul palco del Teatro del Navile gli anni cinquanta dell’Emilia rossa, una rifessione sul passato decennio trascurato dalla storiografia. “Gli anni ’50 sono lo snodo cruciale del cambiamento politico e sociale che esploderà nei ’60 – spiega Anderlini – a partire dalla trasformazione di un partito simil-sovietico in ben altra cosa.” Ad affiancare il relatore e conduttore del “Congresso segreto” Nino Campisi, che legge alcuni brani sulla travagliata fase della destalinizzazione del PCI, e Sofia Romanova che recita il poema di Vladimir Majakovskij “Il partito” in lingua originale.