ALL’ARENA PUCCINI LEONARDO D’AGOSTINI PRESENTA “IL CAMPIONE”

0
87

Mercoledì 17 luglio, per la rassegna “Accadde domani”, il regista presenta il suo lungometraggio Il campione, con cui ha vinto il Nastro d’argento come miglior regista esordiente

La storia di un’amicizia molto particolare, quella tra un calciatore ribelle e un umile professore del liceo. Mercoledì 17 luglio alle ore 21.45, l’Arena Puccini di Bologna, il cinema all’aperto nel parco del Dopolavoro ferroviario promosso da Fondazione Cineteca di Bologna insieme a Itc Movie (via Sebastiano Serlio 25/2), accoglie Leonardo D’Agostini. Per la rassegna “Accadde domani” organizzata insieme alla Fice (Federazione italiana cinema d’essai) Emilia-Romagna, il regista presenterà al pubblico bolognese Il campione, il suo primo lungometraggio che ha ottenuto 4 candidature e vinto il premio ai Nastri d’argento come miglior regista esordiente.

La pellicola ha come protagonista Christian (Andrea Carpenzano), una rockstar del calcio tutta genio e sregolatezza. Giovanissimo, pieno di talento, indisciplinato, ricchissimo e viziato, è il nuovo idolo che ha addosso gli occhi dei tifosi di mezzo mondo. Valerio (Stefano Accorsi), solitario e schivo, con problemi economici e un’ombra del passato che incombe sul presente, è il professore che viene assegnato al giovane goleador quando, dopo l’ennesima bravata, il presidente del club decide che è arrivato il momento di impartirgli un po’ di disciplina, attraverso una tappa fondamentale per un ragazzo della sua età: l’esame di maturità. I due, che non potrebbero essere più diversi l’uno dall’altro, si troveranno legati a doppio filo, generando un legame che farà crescere e cambiare entrambi.

“Il Campione è un racconto di formazione che alterna registri comici a registri emotivi – spiega Leonardo D’Agostini nelle note di regia –. Mi sono chiesto: cosa succederebbe se un calciatore-ragazzino ricco, viziato, allergico a ogni regola e insegnamento dovesse convivere con chi quelle regole deve fargliele rispettare? E cosa succederebbe se l’uomo che deve insegnargli la disciplina fosse uno che non ha più nulla da chiedere alla vita, perché sente di aver sbagliato tutto e non ha più voglia di ricominciare? Per migliorarsi dovranno superare i limiti e le loro durezze, riconoscere che la ferita che gli provoca dolore è la stessa e dovranno fidarsi l’uno dell’altro. Solo così guadagneranno una nuova forza per affrontare il futuro e la solitudine”.

Leonardo D’Agostini è nato a Roma nel 1977. Ha lavorato come editor e sceneggiatore per numerose serie televisive Mediaset come Il tredicesimo apostolo, Il bosco, Solo e Rosy Abate. Come regista ha girato cortometraggi come Smart! (vincitore del Festival Arcipelago ‘04 e finalista Nastri d’argento) e Sangre de Perro (selezionato nella vetrina New Italian Cinema del Lincoln Center di New York, finalista Nastri d’argento 2007), oltre che spot e videoclip. Delle serie tv Solo e Rosy Abate ha curato anche la regia della seconda unità. Il campione è il suo esordio al cinema.

Gli spettacoli all’Arena Puccini iniziano alle ore 21.45 (apertura cassa ore 21.00). I prezzi di ingresso sono 6 euro per il biglietto intero e 5 euro per il ridotto: under 11 e over 60, clienti Unipol Banca, soci Dlf, soci Coop (la tessera è individuale), soci Coop Dozza, possessori Card Musei Metropolitani Bologna, studenti universitari, Amici Cineteca di Bologna, Agis Cinema, militari, Circolo Dozza Atc. Con la Puccini Card, un omaggio ogni quattro ingressi.

L’Arena Puccini è in via Sebastiano Serlio 25/2, con ingresso da via Serlio o dal parcheggio di via Stalingrado. Sono presenti un servizio bar interno e due punti ristoro: Pizzartist (dalle ore 18.00 alle 24.00), il ristorante Fuori orsa (dalle ore 18.30 alle 01.00) e Kinotto Bar (dalle ore 9.00 alle 24.00; venerdì e sabato fino alle ore 2.00). Da Pizzartist e Fuori Orsa prevendita dei biglietti dell’Arena Puccini a prezzo ridotto.

Programma dettagliato: www.cinetecadibologna.it.