GENTE DI TEATRO – IDO ARAD E VERIKO TCHUMBURIDZE PER LA PRIMA VOLTA CON L’ORCHESTRA DEL COMUNALE

0
126

Segna il doppio debutto del direttore israeliano, molto attivo in Germania, Ido Arad e della violinista turca di origini georgiane Veriko Tchumburidze, vincitrice a soli 20 anni del Concorso Wieniawski, il concerto in programma giovedì 10 marzo alle 20.30 all’Auditorium Manzoni per la Stagione Sinfonica 2022 del TCBO.

Interprete pluripremiata classe 1996, invitata anche da Seiji Ozawa nella sua accademia in Svizzera, la giovane violinista affianca alla carriera solistica – che l’ha vista esibirsi anche con l’Orchestra dell’Opera di Stoccarda e al Menuhin Festival di Gstaad – quella cameristica come membro del Trio Arte. A Bologna Tchumburidze interpreta uno dei capisaldi per il suo strumento come il Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64 di Felix Mendelssohn, che aprì le porte ai grandi concerti per violino romantici. Il lavoro, ideato già a partire dal 1838, venne completato solo nel 1844 con dedica al violinista Ferdinand David, che lo suonò per la prima esecuzione del 1845 al Gewandhaus di Lipsia.

Sul podio dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Arad propone anche la Sinfonia n. 7 in re minore op. 70 di Antonín Dvořák, spesso indicata come “Grande sinfonia in re minore” per distinguerla dalla Quarta che è nella stessa tonalità. Questa pagina incarna la volontà di Dvořák di andare oltre il nazionalismo che lo contraddistingueva, e il successo segnato dalla prima esecuzione della Settima, avvenuta a Londra nel 1885 con lo stesso compositore sul podio, ne sancì la riuscita. Nato in Florida e cresciuto a Tel Aviv, Arad ha lavorato presso molti teatri tedeschi, quali la Deutsche Oper di Berlino, dove è stato Kapellmeister e assistente del Direttore musicale dal 2016 al 2018, e l’Opera di Dresda.

Il concerto è realizzato grazie a Intesa Sanpaolo, Main Partner della Stagione Sinfonica 2022 del TCBO.

I biglietti – da 10 a 40 euro – sono in vendita online tramite Vivaticket e presso la biglietteria del Teatro Comunale (Piazza Verdi), dal martedì al venerdì dalle 12 alle 18 e il sabato dalle 11 alle 15; il giorno del concerto presso l’Auditorium Manzoni da 1 ora prima fino a 15 minuti dopo l’inizio dello spettacolo.

Info: www.tcbo.it / https://www.tcbo.it/eventi/stagione-sinfonica-2022-arad-tchumburidze/

Il prossimo appuntamento sinfonico della Stagione è in programma sabato 26 marzo con la star del violino Sergey Khachatryan e Valentin Uryupin sul podio dell’Orchestra del TCBO.