IL MERCATO SONATO CHIUDE L’ANNO CON TRE APPUNTAMENTI ALL’INSEGNA DELLA MUSICA GOSPEL, FOLK E CUBANA

0
33

Si chiude con tre appuntamenti che si distinguono per la varietà delle proposte musicali l’anno 2019 del Mercato Sonato, l’ex mercato rionale di Bologna che l’Orchestra Senzaspine, in collaborazione con il Comune e il Quartiere San Donato – San Vitale, ha trasformato in un teatro urbano unico nel suo genere in Europa.

Venerdì 27 dicembre alle ore 21.00, la serata sarà all’insegna della musica afrogospel con il pluripremiato gruppo vocale Insingizi provenienti dallo Zimbabwe, formato da Ramadu, Blessings Nqo e Vusa Mkhaya. Ambasciatore nel mondo dello stile vocale africano ‘mboube e della spettacolare gumboot dance (la danza dei minatori sudafricani), il trio proporrà a cappella canti tradizionali, raccontando in modo originale e coinvolgente il continente africano con gli strumenti più antichi e più autentici – la voce e le percussioni – e accompagnandosi dalla body percussion e da coreografie per un concentrato di talento ed energia pura. Vincitori del prestigioso premio internazionale “Radio France World Music Award”, il loro album di esordio, Voices of Southern Africa, è stato uno straordinario successo con più di 250.000 copie vendute in tutto il mondo e disco d’oro Womex.

Domenica 29 dicembre alle ore 21.00 sarà invece la volta di Stefano Cisco Bellotti – ex front man dei Modena City Ramblers – e Luca Lanzi, musicista e cantante della Casa Del Vento, che tornano a collaborare insieme per festeggiare il disco “Novecento” uscito nel 2001 e che ha riscosso una grande successo di pubblico e critica. Ad accompagnarli Francesco “Fry” Moneti che proprio con loro ha mosso i suoi primi passi nel mondo musicale per poi passare ai MCR di cui è ancora colonna portante. Il loro tour ha un nome significativo ed evocativo per sottolineare la provenienza comune, “Combat Folk”, termine nato negli anni ’90 per indicare quel fenomeno musicale che portò nella musica la voglia di cambiamento e di libertà di quel periodo di cui i tre artisti erano capostipiti.

E per passare un capodanno “allargato”, il Mercato Sonato propone per l’ultimo dell’anno, martedì 31 dicembre alle ore 21.00, una cena sociale in cui invita il pubblico a portare cotechino e lenticchie, mentre lo staff metterà a disposizione tavoli, sedie, accompagnamento musicale e simpatia per brindare e festeggiare tutti insieme. Per l’occasione allieterà la serata la musica di Ruben Rojo & Pennabilli Social Club con i revival di successi e canzoni dei compositori cubani più famosi, provenienti dal Buena Vista Social Club, Latin Music e riproposti in una originalissima chiave timbrica. Chiude il producer Dj Farrapo che farà ballare il pubblico con i beat della world music.

I biglietti per le tre serate – a 15 euro gli Insingizi, a 12 euro Cisco Bellotti con Luca Lanzi e Fry Moneti e a 10 euro il Mercato Social Club (dopo le ore 23.00) – sono disponibili presso la biglietteria del Mercato Sonato. L’ingresso agli eventi del Mercato Sonato – gratuiti e a pagamento – è accessibile presentando la tessera Arci 2019/2020. Per informazioni: www.mercatosonato.com.