PASTA NERA: solidarietà nell’Italia del dopoguerra

0
228

La Città di Castel Maggiore, nell’ambito di Civics, presenta PASTA NERA
TRENI DI SOLIDARIETÀ NELL’ITALIA DEL DOPOGUERRA
Tra il 1945 e il 1952 più di 70.000 bambini del Sud più svantaggiato furono ospitati temporaneamente da famiglie del Centro-Nord, tra cui molte del bolognese e di Castel Maggiore. Quei bambini presero in quegli anni il primo treno della loro vita, per lasciarsi alle spalle la povertà e le macerie del dopoguerra e vivere un’esperienza che non avrebbero mai più dimenticato. Uno dei migliori esempi di solidarietà e spirito unitario nella storia del nostro Paese.
Venerdì 18 Gennaio 2019, ore 21.00
Sala Pier Paolo Pasolini, Piazza Amendola 1 – Castel Maggiore (Bo)

Si ripercorrerà la vicenda con la presentazione di un film e di un libro

PASTA NERA
Film di Alessandro Piva | Musiche originali: Riccardo GIAGNI | Montaggio: Andrea NOBILE e Marco RIZZO Montaggio suono: Alessandro CERCATO | Ricerca d’archivio: Vania CAUZILLO | Consulenza storica: Giovanni RINALDI | Produzione: Seminal Film | in associazione con Cinecittà Luce | anno 2011

TRE IN TUTTO
Albo illustrato di Davide Calì e Isabella Labate
(Orecchio Acerbo Editore, 2018)

Intervengono:
UDI – Unione Donne in Italia
L’Associazione che nel dopoguerra fu la principale promotrice dell’ospitalità dei bambini del Sud
Isabella Labate – Illustratrice del volume “Tre in tutto”
Belinda Gottardi – Sindaco di Castel Maggiore

Coordina:
Gabriele Sarti
Assessore all’Edilizia privata. Urbanistica. Legalità. Cooperazione Internazionale. Pace