THE MATT PROJECT e NAOMI RIVIECCIO al BRAVO CAFFE’

0
333

THE MATT PROJECT sabato 22 febbraio 2020 alle ore 22,30 al Bravo Caffè
Jury Magliolo – voce e basso
Carlo Poddighe – chitarra
Matteo Breoni – batteria

Qui siamo ai piani alti della musica!
The Matt Project feat. Jury nasce da un’idea di Matteo Breoni e Carlo Poddighe. Due ore di potenza e bravura muovendosi tra classic funk, rock, soul, reggae e R’n’B. Tra brani originali e cover. Il trio si è fatto conoscere anche a livello internazionale con concerti in club di grido quali il Bitter End di New York e il Pizza Express di Londra. Le collaborazioni annoverano personaggi del calibro di Steve Greenwell (produttore di Joss Stone), Renee Neufville, Will Lee, Frank Mccomb e molti altri. Dopo un inizio in duo, i Matt Project si allargano al trio grazie all’arrivo del polistrumentista Jury (terzo a X Factor 2009), voce e basso.

NAOMI RIVIECCIO domenica 23 febbraio 2020 alle ore 21,30
Naomi Rivieccio voce
Marco Dirani basso
Mecco Guidi tastiere
Lele Veronesi batteria

Lanciatissima! Dopo essersi aggiudicata il secondo posto dell’ultima edizione di X Factor – finale presso il Mediolanum Forum di Assago – dove era capitanata dal rapper Fedez, incide il suo primo singolo “Like the rain (unpredictable)” e, a marzo di quest’anno, viene scelta dalla Disney per interpretare le canzoni della versione italiana del film “Aladdin” uscito nelle sale cinematografiche a maggio. Nell’ambito della promozione di Aladdin, ha avuto l’opportunità di duettare con Zayn e con la star hollywoodiana Darren Criss.

Naomi Rivieccio nasce a Napoli nel 1992 e inizia lo studio del canto all’età di 8 anni entrando a far parte del coro delle voci bianche del Teatro San Carlo di Napoli. Partecipa ai corsi di recitazione presso il “Centro Teatro Spazio” di San Giorgio a Cremano (NA) e consegue la laurea in primo livello, con il massimo dei voti e menzione, in ‘Canto Lirico’ in qualità di Soprano lirico leggero (2014) presso il Conservatorio di musica Giuseppe Martucci di Salerno. Nel novembre del 2015 debutta presso il Teatro G. Verdi di Salerno nel ruolo principale di Serpina nella Serva Padrona. Da lì inizia una carriera che la porterà a esibirsi in giro per l’Italia e su prestigiosi palchi europei fino alla consacrazione di X Factor.